ESCLUSIVO | Milan a caccia di un difensore: proposta una promessa brasiliana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:32

Un nuovo difensore a gennaio per il Milan. Il club rossonero sulle tracce di un giovane rinforzo per la retroguardia di Stefano Pioli

Si avvicina l’inizio del calciomercato e il Milan non vuole farsi trovare impreparato. Il club rossonero lavora sotto traccia per garantire qualche rinforzo a Stefano Pioli in vista della volata scudetto.

Conte e Paratici 'aiutano' il Milan: colpo immediato dal Tottenham
Pioli e Maldini © LaPresse

Il Milan cerca rinforzi per la difesa. Dopo un girone d’andata più che soddisfacente, la dirigenza rossonera non vuole mollare la presa, anzi. L’intenzione è quella di puntellare l’organico a disposizione di Stefano Pioli, in modo da farsi trovare preparati nella lotta scudetto con Inter e Napoli dopo una prima metà di stagione particolarmente avvincente e con molti colpi di scena.

LEGGI ANCHE >> Juventus, il ‘giallo’ della clausola pro Barcellona: la verità su de Ligt

Il reparto che sembra avere maggiore necessità di innesti è quello arretrato. Ecco perché da tempo Paolo Maldini ed i suoi collaboratori sono al lavoro per portare volti nuovi alla corte di Stefano Pioli. E proprio in queste ore emerge un profilo che potrebbe fare davvero al caso del Diavolo.

Ritorno di fiamma: Milan, ecco il colpo scudetto
Paolo Maldini © LaPresse

Calciomercato Milan, un nuovo difensore per Pioli

Stando a quanto raccolto in esclusiva da Calciomercatoweb.it, al club rossonero alcuni intermediari di mercato avrebbero proposto il nome di Rodrigo Guth, classe 2000, brasiliano di origini tedesche. Il suo cartellino è di proprietà dell’Atalanta, ma attualmente gioca in Olanda con la maglia del NEC Nijmegen.

LEGGI ANCHE >> Addio deciso, lascia la Juventus a gennaio: c’è il Barcellona

Calciatore di prospettiva, prima dell’esperienza in EredivisieRodrigo Guth ha giocato in Italia, prima con l’Atalanta Primavera e poi in Serie B con la maglia del Pescara. Un profilo sicuramente interessante, ma che in questo momento non farebbe molta gola al Milan, sulle tracce di un difensore giovane ma con maggiore esperienza alle spalle.

Raffaele Amato e Paolo Siotto