Calciomercato Juventus, dall’Atletico Madrid potrebbe arrivare il difensore

Sul calciomercato la Juventus è rivolta al futuro e monitora la situazione di Savic. Il difensore dell’Atletico Madrid potrebbe essere il rinforzo per il reparto arretrato

calciomercato juventus savic atletico
Savic – Getty Images

La Juventus si appresta ad affrontare la Fiorentina nel match di domani pomeriggio al ‘Franchi’. Sarà una gara importante per confermare quanto di buono visto nelle prime due giornate, ma anche per testare la tenuta difensiva dei bianconeri, che non è sembrata irreprensibile contro il Napoli. L’infortunio di Chiellini, che starà fuori per buona parte della stagione, è un macigno che pesa sulle spalle di Sarri, che ora si affida alla coppia composta da Bonucci e De Ligt. Gli scricchiolii e i buchi difensivi visti nell’ultima uscita, che fanno il paio con quelli del pre-campionato, inducono Paratici a guardare anche al calciomercato del futuro.

Calciomercato Juventus, idea Savic dall’Atletico Madrid: ecco i possibili scenari

Uno dei nomi che è circolato per la sostituzione di Chiellini, a mercato ancora aperto, è quello di Stefan Savic. Il difensore dell‘Atletico Madrid, ex Fiorentina, ha un vantaggio per chi è interessato: il suo contratto con i ‘Colchoneros’ scade nel 2020. In questi mesi il giocatore parlerà di rinnovo con gli spagnoli, ma le offerte di sicuro non mancano. La prospettiva juventina è più orientata per giugno, visto che comunque in organico Sarri ha già 4 difensori centrali, contando anche Demiral e Rugani.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

In estate, invece, l’ex Empoli (vicino alla cessione alla Roma) probabilmente partirà e in quel caso Savic potrebbe diventare un obiettivo concreto, contando anche che Chiellini ornai ha superato i 35 anni e fisicamente non dà più grandi garanzie. C’è una seconda opzione, anche se molto difficile. Se la Juventus dovesse continuare ad avere difficoltà nella fase difensiva e se De Ligt non offrisse subito delle certezze, ecco che allora da Torino potrebbero pensare di mettere mano al portafoglio a gennaio, con un prezzo che non potrà essere eccessivo.

M. E.