Calciomercato Juventus, Mandzukic non convince Sarri: cessione a gennaio

Mario Mandzukic lascerà sicuramente la Juventus a gennaio: le parole di Maurizio Sarri testimoniano la possibile cessione all’inizio del prossimo anno

Juventus: addio Mandzukic, l'ammissione di Sarri
Mandzukic (Getty Images)

Maurizio Sarri ha ridato fiducia a Gonzalo Higuain per il posto da titolare al centro dell’attacco. L’allenatore della Juventus non ha inserito Mario Mandzukic nemmeno nella lista Champions e, come ha svelato in conferenza stampa, ha ribadito: “Al Chelsea Higuain alla fine non giocava mai, giocava Giroud. In allenamento Higuain ha fatto bene, mi ha fatto rivedere il giocatore di due o tre anni fa: non c’era niente di personale nella scelta. Mandzukic evidentemente mi ha fatto vedere qualcosa in meno e da qui la scelta, il motivo è questo e non ho problemi a dirlo”: Poi l’ex Napoli ha aggiunto: “È frutto tutto di scelte logiche dettate dall’allenamento, poi a volte io posso vedere bene o male, posso sbagliare. Io prendo cento decisioni al giorno, se ne sbaglio tre o quattro posso andare a letto contento. Sbagliare fa parte del lavoro”. E così le dichiarazioni del tecnico toscano fanno pensare ad una cessione sempre più vicina dell’ariete croato, uomo-chiave sotto la gestione Allegri.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Calciomercato Juventus, in estate tanti rifiuti di Mandzukic

Nella sessione estiva di calciomercato, terminata da dieci giorni, lo stesso attaccante croato avrebbe rifiutato diverse destinazioni in Europa e non solo. Sulle sue tracce ci sarebbero state tante big di Germania, ma anche diversi club del Qatar avrebbero bussato alla porta della dirigenza bianconera per chiedere informazioni sull’ex Bayern. Nelle prossime settimane il quadro potrebbe essere così più completo per prendere una decisione definitiva per il bene di tutti.

S.I.