Milan, il punto in attacco: addio Correa, pronto il piano B

Il Milan lavora al prossimo colpo in attacco da regalare a Marco Giampaolo e, con Correa che difficilmente si muoverà da Madrid, il nome caldo torna a essere quello di Everton

Milan Everton
Marco Giampaolo, tecnico del Milan (Getty Images)

Momento complicato in casa Milan, dopo la brusca frenata già all’esordio in campionato contro l’Udinese di Tudor. La squadra di Giampaolo contro i bianconeri non è proprio scesa in campo ed il tecnico, già con il Brescia, potrebbe portare cambiamenti importanti a livello tattico. Dal campo al mercato il passo resta breve: la dirigenza meneghina continua la sua caccia ad almeno un colpo in attacco, tutti i possibili scenari delle ultime ore di calciomercato.

Leggi anche ——–> Calciomercato Milan, dalla Juventus una super occasione per l’attacco

Milan, sogno Everton: la grana si chiama Andrè Silva

Secondo quanto riportato da ‘Sportmediaset‘, la trattativa per portare a Milanello Angel Correa non sarebbe andata a buon fine. Il trequartista, dunque, è destinato a rimanere all’Atletico Madrid almeno fino alla prossima sessione invernale: in tal senso, la pista alternativa porterebbe ad un vecchio pallino dell’ex ds Leonardo. Everton, gioiello del Gremio che nella squadra di Giampaolo andrebbe a posizionarsi sulla sinistra del trio d’attacco composto, verosimilmente, da Suso e Piatek. In attesa di conoscere gli sviluppi tecnico-tattici decisi da Giampaolo che potrebbe abbandonare il 4-3-1-2, i rossoneri registrano l’apertura alla cessione da parte del club brasiliano che per Everton chiede 40 milioni di euro. La trattativa sarebbe in corso e potrebbero esserci spunti interessanti nei prossimi giorni, prima del 2 settembre.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Capitolo uscite: Suso è destinato, anche per mancanza di offerte, a restare in quel di Milanello mentre Calhanoglu piace al Torino ed in Germania. A partire dovrebbe essere Andrè Silva ma, secondo ‘Tuttosport‘, Jorge Mendes non avrebbe trovato club di spessore pronti ad acquistare a titolo definitivo (come vuole il Milan) la punta portoghese. Situazione che blocca in parte le strategie rossonere: la dirigenza, però, continua ad accumulare idee su idee sui possibili rinforzi per completare l’attacco. Su de Paul la Fiorentina pare nettamente in vantaggio mentre Mariano Diaz e Depay restano sullo sfondo. Il mercato del Milan è a un bivio: Everton il sogno proibito del club di Elliott.

S.C