Calciomercato Inter, Ausilio in viaggio verso l’Inghilterra per Lukaku: le ultime

L’Inter sembra essere prossima ad accelerare per Romelu Lukaku. Per questa ragione Piero Ausilio sarebbe in volo in casa Manchester United.

calciomercato Inter Lukaku Marotta Manchester United
Romelu Lukaku (Getty Images)

Con Mauro Icardi ormai di fatto ufficialmente fuori dal progetto Inter assieme al suo compagno di squadra Radja Nainggolan, come ammesso pochi giorni fa dallo stesso Beppe Marotta ai microfoni di ‘Sky Sport’, ora lo stesso dirigente nerazzurro starebbe per accelerare sul calciomercato. Non è di certo un mistero che l’obiettivo principale del tecnico Antonio Conte e del club nerazzurro sia Romelu Lukaku, il quale ha aperto alla destinazione nerazzurra. Un affare fino a questo momento portato avanti solamente a parole e soprattutto attraverso i colloqui dell’intermediario Federico Pastorello. Il procuratore finora avrebbe però semplicemente riportato a voce al Manchester United l’interesse da parte della società meneghina. Un’operazione che starebbe dunque andando avanti al rallentatore, ma che potrebbe subire presto un certo sprint.

Leggi anche —> Inter, Conte vuole a tutti i costi Lukaku per il post-Icardi

Calciomercato Inter, Ausilio determinato a stringere con il Manchester United per Lukaku

Il direttore sportivo Piero Ausilio, ma non anche il suo collega Marotta che sarebbe rimasto invece a Lugano, sarebbe infatti in volo verso la terra inglese per cercare di convincere la dirigenza dei Red Devils a dire sì all’offerta formale dell’Inter. Il club di Premier League intenderebbe incassare 75 milioni di sterline a titolo definitivo dalla cessione dell’attaccante belga.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

La società nerazzurra, invece, vorrebbe tentare di abbassare le pretese dei vertici della squadra inglese e soprattutto riuscire a strappare un prestito oneroso (seppur a una somma molto elevata) con diritto di riscatto per ragioni prettamente di bilancio, un obiettivo molto difficile da raggiungere, secondo l’emittente satellitare. Domani o al massimo verso la fine di questa settimana sono attesi nuovi sviluppi su questa importante trattativa.

L.M.P.