Roma, da Izzo a Mancini: i possibili sostituti in caso di addio di Manolas

Kostas Manolas potrebbe lasciare la Roma in estate: il club giallorosso deve guardarsi intorno. Mancini e Izzo sono in cima alle preferenze.

Gianluca Mancini (Getty Images)

La clausola spaventa e l’Arsenal preme. Kostas Manolas e la Roma potrebbero dirsi addio in estate. Vuoi per il forte pressing da parte del club inglese, vuoi per la clausola rescissoria da 36 milioni di euro. Una cifra abbordabile per un club che è in cerca di un usato sicuro in difesa. Per questo motivo diversi club pensano di versare alla Roma l’intera cifra della clausola, dalla Juventus a, soprattutto, l’Arsenal.

Roma, Izzo e Mancini al posto di Manolas

Certamente la Roma sarà chiamata ad un restyling se non dovesse arrivare (come sembra) la qualificazione in Champions League. Obiettivo: ringiovanire la rosa e soprattutto abbassare il monte ingaggi. Per questo si opterà per difensori più giovani, con Manolas che potrebbe non essere l’unico a partire. In cima alla lista giallorossa ci sarebbe Gianluca Mancini, per cui da tempo sono stati avviati contatti con l’Atalanta. Se poi Gian Piero Gasperini dovesse accettare la proposta della Roma, Mancini potrebbe essere una sua precisa richiesta.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Roma CLICCA QUI!

Il difensore toscano potrebbe però non essere l’unica opzione. Attenzione ai nomi in casa Torino: N’Koulou e soprattutto Izzo, ipotesi percorribili soprattutto se Gianluca Petrachi dovesse diventare il nuovo direttore sportivo del club capitolino. In Italia si monitora attentamente anche Andersen della Sampdoria, mentre per quanto riguarda le piste estere il primo nome è probabilmente quello di Magalhaes del Lilla, occhio poi alle suggestioni Maripan, cileno dell’Alaves e Retsos, giovanissimo greco in forza al Bayer Leverkusen.

A.G.