Calciomercato, gli occhi della Serie A sul talento del Salisburgo

In casa Salisburgo è nata una nuova stellina e il Napoli se la troverà di fronte in Champions: sarà osservato speciale anche per le altre big di Serie A

Erling Braut Haland, bomber del Salisburgo
Erling Braut Haland (Getty Images)

Molto spesso in questi ultimi anni il Salisburgo è stato vera e propria fucina di talenti. Da Jonathan Soriano a Samassekou, Berisha, Haidara, Szoboszlai e tanti altri. L’ultimo di queste grandi promesse è un gigante di 19 anni che sta segnando a raffica. Si chiama Erling Braut Haland e in queste prime 8 partite giocate in stagione dal suo club ha fatto qualcosa come 14 gol. E 5 assist. È la nuova stellina del calcio austriaco, un bomber nato in Inghilterra (a Leeds, città con grande tradizione calcistica che ha visto esplodere un attaccante storico come Mark Viduka) ma di origini norvegesi. Che sono diventati poi i suoi connazionali in campo. E in quest’ultima pausa per le nazionali ha anche esordito con la selezione maggiore giocando 80 minuti totali con Malta e Svezia. Dopo John Carew, la Norvegia ha trovato il suo bomber.

Leggi anche —–> Calciomercato Juventus, missione Manchester United per un obiettivo del Benfica

Calciomercato, Haland osservato speciale delle big di Serie A

Il Napoli si troverà di fronte Haland nel girone di Champions League. Bisognerà stare attenti, perché dopo l’Austria il classe 2000 vuole conquistare anche l’Europa. Intanto gli azzurri lo tengono d’occhio anche chiave calciomercato, ma in Serie A gli occhi ce li hanno messi anche le altre big. La Juventus è sempre attenta e vigile anche sui giovani ed è pronta a investire, come dimostrato anche dall’operazione Pjaca, fermato dagli infortuni e dalla sfortuna. L’Inter vuole costruire un nuovo corso e la prospettiva di trovarsi in casa il prossimo gioiellino del calcio mondiale bruciando tutti sul tempo stuzzica Marotta.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Allo stesso modo la Roma, che in attacco ha bisogno di linfa nuova: Dzeko ha rinnovato, ma va per i 34 e Kalinic tornerà all’Atletico Madrid. Senza contare che Schick, qualora dovesse tornare in giallorosso sarebbe comunque fuori dal progetto. Haland può già costare almeno sui 30 milioni, ma la Roma ha dimostrato di avere coraggio nell’investire sui giovani, soprattutto se si tratta di costruire il futuro con la chance di crescere con uno come Dzeko accanto. Così come il Napoli, che con Llorente avrebbe la chioccia perfetta per farlo esplodere e farlo giocare in Champions League.

F.I.