Calciomercato Juventus, Khedira ad un passo dal Lione: il motivo

Sami Khedira sembrava ad un passo dall’addio, ma poi il centrocampista tedesco ha conquistato Sarri. In estate è stato vicinissimo al Lione: ecco perché è saltato il trasferimento

Blase Matuidi Sami Khedira Juventus (Getty Images)
Blase Matuidi Sami Khedira Juventus (Getty Images)

Da possibile esubero a titolare fisso della Juventus: in poche settimane è cambiato il destino di Sami Khedira. Il centrocampista tedesco è diventato inamovibile nel centrocampo di Maurizio Sarri, che lo ha schierato nelle prime due sfide di campionato come interno destro. Un giocatore capace di eseguire alla perfezione entrambe le fasi di gioco riuscendo così a metter d’accordo tutti. In estate come svelato da “footmercato” il Lione sarebbe stato ad un passo dal suo acquisto, che poi è saltato velocemente grazie al no dell’allenatore dei francesi Sylvinho. Il tecnico brasiliano non era convintissimo dello stato di forma dell’ex Real Madrid, che però ora è tornato a brillare sotto la gestione Sarri.

Per tutte le ultime notizie di mercato CLICCA QUI!

Calciomercato Juventus, Khedira e Matuidi le armi in più

Dopo gli arrivi di Rabiot e Ramsey, verso la via della guarigione, Sarri ha preferito la vecchia guardia per le prime uscite stagionali. I due centrocampisti bianconeri sembrano pesci fuor d’acqua nelle prime sfide durante le varie tournée non riuscendo a seguire i dettami dell’ex tecnico del Napoli. Dopo diverse settimane di ambientamento ecco che i due sono tornati a risplendere con compiti differenti rispetto a quelli richiesti da Allegri. Matuidi, infine, è stato fondamentale per Sarri dandogli l’opportunità di difendere 4-4-2 lasciando Cristiano Ronaldo alto insieme ad Higuain. In questo modo il francese scivola sul terzino destro in fase di non possesso mostrando tutte le sue qualità di grinta e di corsa.

 

S.I.