Roma, casting in attacco: il piano per sostituire Perotti

Dopo l’infortunio di Perotti, il calciomercato della Roma potrebbe vedere l’arrivo di un attaccante: spunta l’idea Marti Terrier dal Lione ma non solo

Calciomercato Roma Terrier
Martin Terrier (Getty Images)

Un inizio di campionato tutt’altro che esaltante, quello della nuova Roma di Paulo Fonseca che ha impattato per 3-3, all’Olimpico, contro il Genoa. Nonostante la buona prestazione dell’attacco, la dirigenza capitolina è pronta a sfornare un altro colpo per il reparto avanzato. Il brutto infortunio di Perotti (out almeno 2 mesi) spinge i giallorossi a trovare, con urgenza, un sostituto all’altezza. Ecco quindi spuntare le prime idee, con una clamorosa suggestione che porta ad un ex laziale.

Leggi anche ——–> Calciomercato Roma, Petrachi chiude la porta per un colpo dal Bayern Monaco

Calciomercato Roma, non solo Terrier: spunta un ex Lazio?

Potrebbe essere Martin Terrier il colpo di fine mercato della Roma 2019/20. Il talentuoso esterno sinistro d’attacco, classe 1997, rischia di trovare poco spazio con la maglia del Lione e rappresenterebbe un importante investimento anche per il futuro. Terrier, accostato anche al Milan come alternativa a Correa, è un ala mancina di grande fisico e dribbling che si sposerebbe alla perfezione con il 4-2-3-1 di Fonseca. Al momento si tratta di un’idea, una suggestione che potrebbe prendere corpo negli ultimissimi giorni di mercato, per una valutazione del cartellino che gravita intorno ai 20-25 milioni. Nonostante si sia candidato al suo ex allenatore, il brasiliano Taison difficilmente vestirà la maglia della Roma. L’età, 31 anni, ed una richiesta ritenuta eccessiva per il suo cartellino (almeno 30 milioni) hanno portato la dirigenza giallorossa ad accantonare il pupillo di Fonseca e a guardare altrove.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Roma CLICCA QUI!

Una svolta clamorosa potrebbe arrivare dalla Francia: la pazza idea potrebbe essere Keita Baldè del Monaco. Dopo un’ottima stagione con la maglia dell’Inter, il senegalese con passaporto spagnolo non è stato riscattato dal club nerazzurro ed è ritornato al club del Principato. Una trattativa complessa anche per l’importante passato di Keita con la maglia dei cugini della Lazio, oltre che da un punto di vista economico. Il 24enne fa del dribbling la sua arma vincente e sulla corsia mancina ed andrebbe a nozze con l’idea di calcio di Fonseca. Una pazza idea, al momento, ma si sa: le vie del calciomercato sono infinite.

S.C