Calciomercato Roma, giorni caldi in uscita: il punto

Gianluca Petrachi è al lavoro per sfoltire la rosa della Roma: in uscita ci sono Defrel, Gonalons e Schick mentre è in bilico l’affare Rugani

Calcimercato Roma Schick Futuro
Schick (Getty Images)

La Roma sta vivendo giorni frenetici sul calciomercato, soprattutto per le cessioni. Il ds giallorosso è al lavoro per Rugani, ma la trattativa sta vivendo una fase di stallo. Nel frattempo il dirigente salentino si sta occupando anche delle numerose uscite, che potrebbero anche sbloccare alcuni acquisti. Sul piede di partenza ci sono almeno tre giocatori, ovvero Patrik Schick, Gregoire Defrel e Maxime Gonalons.

Leggi anche —–> Calciomercato Roma e Milan, duello per un esubero dell’Arsenal

Calciomercato Roma, Petrachi lavora alle uscite: il punto

In questi giorni la Roma sta lavorando senza sosta per piazzare gli esuberi che appesantiscono il bilancio e la rosa di Fonseca. In prima battuta va sfoltito l’attacco, con Schick e Defrel ormai da tempo sul piede di partenza. Per il francese sembra questione di poco tempo, con Sampdoria e Sassuolo che si stanno sfidando in un testa a testa. I blucerchiati, in ogni caso, dovrebbero essere destinati ad avere la meglio anche per la presenza di Di Francesco. Resta da trovare l’accordo sulla formula e la cifra (possibile prestito con obbligo a 13-14 milioni), non un dettaglio ma la volontà di entrambe le parti è chiara e alla fine prevarrà.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Per Schick, invece, si è mosso qualcosa in Germania e in queste ore il Lipsia sembra la squadra più convinta, molto più di Schalke 04 e Borussia Dortmund. Non è un’operazione semplice, perché la Roma non può cedere Schick a titolo definitivo per meno di 25 milioni, cifra che pare difficile da strappare a qualsiasi club. In caso l’ex Samp dovesse partire l’alternativa dovrebbe essere Nikola Kalinic dell’Atletico Madrid, per cui Petrachi avrebbe già allacciato i contatti. Infine Gonalons, che piace al Rennes e si parla anche di Besiktas. Più probabile la prima ipotesi, ma si tratterebbe di un’operazione in prestito o a titolo definitivo ma per una cifra ‘al ribasso’. Nel frattempo va avanti la trattativa per Rugani, ma c’è una distanza tra i club sulla valutazione dei giovani Riccardi e Celar.

F.I.