Calciomercato Roma, ecco i retroscena del mancato esonero di Di Francesco

Calciomercato Roma, esonero Di Francesco: i retroscena

Di Francesco
Di Francesco (Getty Images)

Continua a tenere banco in casa Roma la situazione legata al futuro di Eusebio Di Francesco. La dirigenza ha confermato la fiducia all’allenatore: ecco i retroscena della decisione

Fiducia a Eusebio Di Francesco. È questa la decisione della dirigenza della Roma dopo l’incredibile beffa di Cagliari. I giallorossi si sono fatti rimontare in 9 contro 11, ma alla fine a prevalere è stata la volontà di Monchi. C’è infatti il direttore sportivo spagnolo dietro la conferma dell’allenatore. Secondo le ultime indiscrezioni, il presidente Pallotta e alcuni giocatori avrebbero spinto per l’esonero del tecnico, ma la netta presa di posizione dell’ex Siviglia avrebbe convinto il patron giallorosso.

Le ultime news di calciomercato: CLICCA QUI!

Calciomercato Roma, le ultime sull’esonero di Di Francesco

Il futuro Di Di Francesco resta comunque in bilico. Più che la partita di Champions League contro il Viktoria Plzen, a decidere le sorti dell’allenatore sarà la prossima sfida in campionato contro il Genoa di Prandelli. Un eventuale risultato negativo costerebbe questa volta l’esonero all’ex Sassuolo. I nomi per la possibile successione sono quelli di Paulo Sousa e Donadoni, con Montella al momento defilato. In cima alla lista della dirigenza ci sarebbe però Antonio Conte: secondo quanto riportato da ‘Il Messaggero’, per l’ex allenatore del Chelsea si sarebbe mosso anche Francesco Totti. Si attendono ulteriori sviluppi.