‘Asse’ con Paratici e Conte: il Milan ne prende due

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14

Possibile doppio affare sull’asse Milan-Tottenham: difensore e centrocampista targati Spurs per la squadra allenata da mister Pioli

Non solo il trequartista, vedi De Ketelaere, il Milan è al lavoro per regalare a Pioli anche un difensore e un centrocampista. Nella fattispecie un degno sostituto di Franck Kessie.

Paolo Maldini ©LaPresse

Per rimpiazzare l’ivoriano trasferitosi a zero al Barcellona, la priorità è sempre rappresentata da Renato Sanches. L’ingresso in scena del Psg targato Campos, colui il quale ai tempi del Lille scommise sul rilancio del portoghese, ha tuttavia complicato non poco i piani di Maldini e Massara. Che, non a caso, hanno cominciato a valutare seriamente altre piste. Occhio a quella che porta dritto al Tottenham e che ha il nome di Ndombele, francese classe ’96 reduce dal prestito al Lione e fuori dai piani di Conte.

Ndombele in azione ©LaPresse

Il polivalente centrocampista ha un ingaggio spropositato – circa 10 milioni – a fronte di un contratto in scadenza a giugno 2025: il Milan può dunque provarci solo con la formula del prestito secco, chidendo agli ‘Spurs’ di contribuire al pagamento del 60-70% dello stipendio. Il nome più caldo sull’asse Milan-Tottenham rimane comunque quello di Tanganga, al momento in cima alla lista dei rossoneri per quanto riguarda la difesa.

Calciomercato Milan, Maldini e Paratici trattano Tanganga

Tanganga in azione ©LaPresse

Maldini e Paratici hanno approfondito il discorso Tanganga nei giorni scorsi, con un altro summit che potrebbe avvenire già la prossima settimana. Il Milan vuole il difensore inglese classe ’99 in prestito con diritto di riscatto, mentre l’ex Juve spinge per l’obbligo, ad almeno 25 milioni. Un accordo tra le parti è tutt’altro che impossibile.

Maglia HOME Milan 2022/2023 personalizzabile

Prezzo Di Listino:
29,99 €
Nuova Da:
29,99 € In Stock
acquista ora