Calciomercato Roma, torna di moda un pupillo dal Sassuolo

Sta disputando una stagione sopra le righe e potrebbe fare al caso giusto per alcuni grandi club. Per la Roma Berardi torna di moda

Roma Berardi
Berardi e Traore, Sassuolo (Getty Images)

Paulo Fonseca sta pian piano riportando in alto la Roma, dopo un campionato, quello scorso, che ha regalato soltanto una serie continua di delusioni. Il cambio alla guida tecnica sembra stia giovando, nonostante il club sia praticamente sommerso da problemi dal punto di vista della tenuta fisica dei propri calciatori. Sono numerosi gli infortuni con i quali il tecnico portoghese sta facendo i conti nelle ultime settimane, soprattutto nei reparti di centrocampo ed attacco. Sugli esterni si cercano uomini nuovi, ed una probabile idea potrebbe provenire dalla Serie A e più precisamente dal Sassuolo. Sta infatti disputando una stagione di grande livello Domenico Berardi, accostato al club giallorosso anche in passato ai tempi in cui i capitolini erano allenati da mister Di Francesco.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, scippo dalla Premier: sfuma il colpo?

Roma Berardi, inizio impressionante: assalto a gennaio?

Berardi-Roma, stavolta, potrebbe essere molto più di un’idea. Il ragazzo, venticinque anni, sta finalmente disputando un campionato entusiasmante. In campionato il computo di presenze e reti è a dir poco brillante: in 9 match disputati sono arrivati 7 gol. Tra i quali, per altro, proprio una doppietta al club allenato da Fonseca.

Per tutte le ultime notizie sul calciomercato CLICCA QUI!

Naturale che nel prossimo calciomercato invernale possa esserci un bel mucchietto di squadre pronte a fare il colpo dai neroverdi, che però non accetteranno proposte inferiori ai 25 milioni di euro. Anche Roberto Mancini è rimasto colpito dal grande avvio stagionale del classe 1994, al punto che ha deciso di convocarlo nella Nazionale italiana per i match di qualificazione ad Euro 2020 della prossima settimana. La Roma, se volesse tentare nuovamente il colpo dal Sassuolo, dovrà sbrigarsi per anticipare una concorrenza che, ora como ora, si preannuncia folta ed agguerrita.

M.D.A.