Inter, da Lazaro a Borja Valero: gli scontenti chiedono spazio

Da Lazaro a Borja Valero: nell’Inter alcuni non trovano tanto spazio e vorrebbero dimostrare il loro valore. I tifosi sperano non si rompa il giocattolo.

inter lazaro
Valentino Lazaro (Getty Images)

L’Inter di Antonio Conte ha iniziato benissimo il proprio cammino in campionato ed è al secondo posto in piena lotta scudetto con la Juventus. In questo primo scorcio di stagione il tecnico nerazzurro ha utilizzato ben venti calciatori. Qualcuno come Samir Handanovic e Milan Skriniar, ha disputato tutti gli 810 minuti, ma altri, ad esempio Borja Valerio, rivelatosi prezioso nella scorsa stagione, non sono scesi in campo nemmeno un minuto. Il centrocampista spagnolo, insieme ad Alessandro Bastoni, Cristiano Biraghi e Valentino Lazaro vorrebbero trovare più spazio. Se così non sarà, non è da escludere un possibile addio nel corso della prossima sessione di calciomercato.

Leggi anche —> Calciomercato Inter, torna di moda il pupillo di Conte: i possibili scenari

Inter, gli scontenti chiedono spazio

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI!

In questo avvio di stagione, Antonio Conte ha cercato di dare minuti a gran parte della rosa, ma è indubbio che qualcuno potrebbe non essere soddisfatto del poco tempo in campo. Uno di questi è Bastoni che ha visto il campo solo per 126 minuti. Il difensore ex Parma sa bene che se non dovesse giocare con continuità potrebbe anche perdere il treno dell’Under 21, ma sa pure che davanti a lui ci sono calciatori del calibro di De Vrij, Godin e Skriniar. Un’altra incognita riguarda gli esterni. Da un lato c’è Biraghi, che ha visto il campo solo per 90 minuti. Il terzino, giocando poco, potrebbe perdere la Nazionale maggiore conquistata lo scorso anno con la maglia della Fiorentina. Sull’altra fascia c’è un altro acquisto estivo che trova poco spazio: Lazaro. L’austriaco, arrivato dall’Herta Berlino, deve ancora adattarsi al campionato italiano. Il ragazzo è stato voluto da Conte, è giovane e soprattutto è stato un investimento importante: avrà le sue chances, ma dovrà essere bravo a sfruttarle. Quello che risalta maggiormente all’occhio è l’inutilizzo di Borja Valero, che nella scorsa stagione è stato una pedina importante per Spalletti. Conte dovrà essere dunque bravo a gestire tutti gli elementi della rosa e sapere come e quando utilizzare questi calciatori, vogliosi di dimostrare il loro valore e intenzionati a non perdere treni importanti.

E.M.