Calciomercato Roma, clamoroso: De Rossi pronto a tornare

La luna di miele tra Daniele De Rossi e il Boca Juniors potrebbe essere già finita: possibile un clamoroso ritorno per l’ex capitano della Roma

Daniele De Rossi Boca Juniors Sampdoria
Daniele De Rossi (Getty Images)

Momento molto difficile per Daniele De Rossi, il primo da quando è in Argentina. Dopo l’addio burrascoso con la Roma, il centrocampista di Ostia si è legato al Boca Juniors per realizzare un suo grande sogno. Dopo l’esordio, il gol e le prime ottime prestazioni con i tifosi già in delirio, è arrivato un periodo di critiche e dubbi. La causa è il suo infortunio muscolare che lo sta tenendo fuori da qualche settimana e che gli ha fatto saltare anche l’andata di Copa Libertadores col River.

Leggi anche —–> Calciomercato Roma, esterno verso l’addio: ancora Serie A nel futuro?

Calciomercato, De Rossi di nuovo in Serie A? La Samp ci prova

I continui infortuni, il rapporto non idilliaco con il tecnico Alfaro e la possibile mancata riconferma di Burdisso. Questi sono i tre elementi che stanno mettendo a forte rischio il futuro argentino di Daniele De Rossi, nonostante il dt degli Xeneizes abbia allontanato l’ipotesi di una rescissione contrattuale. L’ex capitano della Roma ha un contratto fino alla metà del 2020, con un’opzione per il rinnovo. In ogni caso, il numero 16 mantiene un grande fascino sul calcio italiano e in tanti hanno provato a convincerlo prima della sua avventura alla ‘Bombonera’. Milan e Fiorentina in primis, ma anche la Sampdoria ci ha fatto più di un pensiero.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Roma CLICCA QUI!

Proprio i blucerchiati potrebbero effettuare un altro tentativo per gennaio, alla ricerca di un uomo di carisma e personalità per riemergere dalle sabbie mobili. Ferrero è romano e romanista, sarebbe un sogno avero in squadra. I rapporti sono ottimi, con lui come con Totti, e l’arrivo di Claudio Ranieri sarebbe un altro stimolo importante per De Rossi. Con il tecnico testaccino ha vissuto una giornata indimenticabile il 26 maggio scorso, l’ultima partita con la maglia della Roma tra abbracci e commozione. La Samp ha bisogno di uomini, prima che di calciatori, per risorgere e non è affatto escluso che per gennaio riparta il corteggiamento.

F.I.