Calciomercato Milan, in bilico il futuro di 8 rossoneri: il punto sui rinnovi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28

In casa Milan è tempo di discutere di rinnovi. Sono ben otto i calciatori che attendono novità sul proprio futuro, tra cui Calhanoglu e Donnarumma

Milan rinnovi
Calhanoglu (Getty Images)

In casa Milan c’è aria di cambiamento. Con l’esonero di Marco Giampaolo e l’arrivo in panchina di Stefano Pioli, l’obiettivo dichiarato è quello di tornare a vincere. Per farlo servirà sicuramente un supporto tecnico dal calciomercato, strumento essenziale per rinnovare la rosa di anno in anno e renderla sempre più competitiva. Prima di andare alla ricerca di nuovi profili che possano fare al caso del club, però, la dirigenza avrà un’altra grana su cui lavorare: i rinnovi. Sono ben otto i calciatori che attendono di conoscere qualcosa in più sul proprio futuro dal momento che hanno un contratto di breve durata. A cominciare dalla porta, in bilico c’è tutto il reparto. Trattenere Gigio Donnarumma , oggi come oggi, sembrerebbe piuttosto difficile: il giovane e promettente estremo difensore, con contratto in scadenza nel 2021, potrebbe già nella prossima estate accettare la ricca offerta di qualche big europea.

Per tutte le ultime notizie di mercato CLICCA QUI!

Milan rinnovi, per Calhanoglu risposta rinviata

Anche per Pepe Reina il futuro resta per ora nell’ombra. Il trentasettenne ex Napoli e Liverpool potrebbe rispettare la scadenza contrattuale nel 2021 per poi dire addio al calcio giocato, oppure potrebbe decidere di rinnovare ancora di un anno con i rossoneri. In difesa ci sono da sistemare le situazioni legate a Musacchio e Ricardo Rodriguez (anche loro con scadenza 2021). Il centrale, dopo un paio di stagioni un po’ in ombra, si sta rivelando un buon tassello per la rosa milanista e la dirigenza starebbe pensando di proporgli un offerta di rinnovo.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Inter, Barella uno dei migliori: pronti gli assalti dei top club europei

Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura, invece, potrebbero lasciare il Milan già nella prossima estate a parametro zero: la società non pare al momento disposta a prolungare la loro permanenza. Per Hakan Calhanoglu (2021) bisognerà invece attendere ancora un po’ per capirne qualcosa in più. Fin qui non ha inciso, ma con l’aiuto Pioli potrebbe tornare a fare grandi cose insieme al resto della squadra. A quel punto la società sarebbe chiamata ad una decisione sul suo futuro. Discorso analogo per Borini, che se dovesse fornire buone prestazioni sotto la gestione Pioli potrebbe trovare un nuovo contratto in rossonero.

M.D.A.