Calciomercato Milan, si guarda al futuro: ecco il baby Camavinga

Il Milan avrebbe messo gli occhi sul talento del Rennes, classe 2002, Eduardo Camavinga, che si è messo in luce in questa prima parte di stagione

Camavinga Milan
GettyImages

Si pensa subito al futuro. Il Milan vuole tornare ad esser una big autorevole nelle prossime sessioni di calciomercato. Come rivelato dall’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” ci sarà un osservatore rossonero in Francia per assistere alla sfida tra Brest e Rennes. L’obiettivo di mercato è il baby talento del club transalpino, Eduardo Camavinga, centrocampista classe 2002, che si è messo in luce nelle prime sfide contro il Paris Saint Germain. Su di lui ci sarebbero già le big europee, ma il club rossonero cercherà di anticipare tutti cercando così di avere una corsia preferenziale per lui.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Calciomercato Milan, le caratteristiche di Camavinga

Nato in Angola il 10 novembre 2002, cresce calcisticamente in Bretagna dove mostra fin da subito qualità fuori dal comune. Inizialmente si avvicina al judo, poi sceglie il mondo del calcio in cui fa intravedere già ottime cose. Milita nel AGL-Drapeau Fougeres, che da anni collabora con il Rennes, mentre nel 2013 si lega ai Rouges et Noirs. Con il suo debutto contro l’Angers a 16 anni, 4 mesi e 27 giorni, il baby talento è diventato il primo 2002 ad esordire nei primi cinque maggiori campionati europei. Contro Verratti, Marquinhos e Draxler Camavinga si mette in mostra con il 97,6% dei passaggi completati vincendo ben dieci duelli.

 

S.I.