Milan, rivoluzone Gazidis. Da Leonardo a Beretta: i possibili addii

L’amministratore delegato Ivan Gazidis potrebbe rivoluzionare il Milan dal punto di vista dirigenziale: Eliott gli darebbe carta bianca. Da Leonardo a Beretta: ecco chi rischia.

Ivan Gazidis (Getty Images)

Potrebbe profilarsi una vera e propria rivoluzione in casa Milan da qui e dopo la fine del campionato, soprattutto se il club rossonero non dovesse raggiungere l’obiettivo Champions League. A muovere i fili sarebbe l’Amministratore delegato Ivan Gazidis, che avrebbe carta bianca dalla proprietà.

Milan, Gazidis porta volti nuovi?

Il primo nome è già saltato ed è quello di Carolina Morace. Il coach della squadra femminile, scelta da Mirabelli e Fassone, non sarà più la guida della formazione rossonera nel prossimo campionato. Ma a breve potrebbero esserci altri nomi a salutare. Come riporta ‘Sportmediaset’, anche Mario Beretta, coordinatore del vivaio, sarebbe a rischio visti i risultati deludenti della Primavera rossonera. Al suo posto si fa da tempo il nome di Angelo Carbone, ex giocatore rossonero.

Per tutte le notizie di giornata CLICCA QUI!

Ma le teste più grosse potrebbero essere quelle di Leonardo e Gattuso. Il futuro del tecnico appare segnato, anche se potrebbero esserci (poche) possibilità di restare in caso di raggiungimento Champions. Ma se non dovesse arrivare la Champions, anche Leonardo e Maldini sarebbero a rischio. Già in passato il rapporto tra il brasiliano e Gazidis aveva scricchiolato, ora i due potrebbero pagare per le scelte fatte. Chi al loro posto? Tra i favoriti ci sarebbe Luis Campos del Lilla, club che ha un legame molto saldo con Eliott.

A.G.