Mertens addio
Mertens (Getty Images)

Dries Mertens potrebbe lasciare Napoli. Il contratto del folletto belga scadrà nel 2020 e così l’attaccante azzurro pensa già al futuro. 

Dries Mertens ha trascinato con una tripletta il Napoli nell’ultima gara di campionato contro l’Empoli. Il folletto belga ha messo a segno tre gol, tutte da fuori area, ma l’attaccante azzurro ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del ‘South China Morning Post’ parlando in particolar modo del suo futuro: “Io in Cina? Non si sa mai, forse quando finirà il mio contratto con il Napoli  (2020, ndr). Ho preferito rimanere qui per la mia crescita. Al Napoli ero titolare all’inizio, poi ho iniziato a giocare e voglio godermi questi momenti”.  Il giocatore del Napoli non dovrebbe rinnovare il suo contratto con la società partenopea, pensando così a possibili future destinazioni per gli ultimi anni della sua luccicante carriera. La Cina potrebbe essere così una scelta alternativa da prendere seriamente in considerazione. Sulle sue tracce in passato ci sono stati anche tanti club inglesi, tra cui il Manchester United, con Mourinho che avrebbe fatto carte false per “strapparlo” a De Laurentiis.

Calciomercato Napoli, il futuro di Mertens

Dries Mertens, infine, ha continuato l’intervista aggiungendo altre dichiarazioni interessanti: “Ho preferito restare in Europa per la mia crescita. Ho lavorato duro per essere titolare e non volevo andar via ora, sarebbe stato troppo semplice”.