Pastore Cina
Javier Pastore © Getty Images

Pastore Cina, è questa l’ultima voce sul calciomercato Roma in uscita per quanto riguarda gennaio

Tra infortuni e incertezze tattiche, l’avvio di stagione di Javier Pastore non è stato certamente dei più splendenti. I due gol di tacco realizzati in campionato  rappresentano gli unici acuti del centrocampista argentino in giallorosso. Arrivato nella capitale come grande colpo del calciomercato Roma, El Flaco non ha sin qui giustificato i 24,7 milioni di euro spesi e, soprattutto, il contratto quinquennale firmato. Anche se non si può ancora parlare di flop, in città c’è già chi si interroga sulla bontà dell’operazione. Nonostante le difficoltà sin qui incontrate, l’ex Psg ha però ancora diverso mercato e non solo in Europa.

Calciomercato Roma, Pastore Cina: tentazione asiatica

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, nelle ultime settimane sono tornati d’attualità i molti sondaggi dalla Cina già registrati in estate. Diverse squadre a gennaio cercano un rinforzo di qualità sulla trequarti e tra queste è possibile annoverare anche il Beijing Guoan, lo Shanghai SIPG, lo Shanghai Shenhua e Shandong. Tutti club che sarebbero disposti ad offrire una cifra folle per l’ingaggio (almeno 8 milioni di euro) e alla Roma una cifra abbastanza vicina a quella spesa, magari con la formula del prestito con riscatto già utilizzata dal Guangzhou per Talsica. In passato il calciatore ha già resistito alle tentazioni cinesi, sarà così anche questa volta?