Vidal, Alba, Coutinho (Getty Images)

L’Inter è uscita sconfitta dalla sfida di ieri sera contro il Barcellona al Camp Nou. La squadra di Spalletti è apparsa troppo timida nella prima frazione di gioco, per poi riscattarsi parzialmente nella ripresa.

Il momento d’oro dell’Inter si è fermato in Catalogna. Il Barcellona di Ernesto Valverde, grazie alle reti di Rafinha e Jordi Alba, ha superato i nerazzurri non solo nel risultato. La mole di gioco e il coraggio mostrati dalla squadra azulgrana ha messo sotto la lente d’ingrandimento la prestazione dell’Inter, timida nel primo tempo. La gara giocata da Borja Valero sulla trequarti non ha convinto, e ha richiamato in auge il nome di Arturo Vidal, in campo solo per uno spezzone nella sfida di ieri. La presenza del cileno a fare legna in mezzo al campo, avrebbe di certo fatto comodo alla ciurma di Spalletti, molle sulle seconde palle e surclassata anche fisicamente.

Calciomercato Inter, Spalletti: “Vidal un grande giocatore ma…”

Probabili formazioni Inter-Tottenham
Spalletti ©Getty Images

A proposito del calciomercato Inter, ha parlato anche Luciano Spalletti: “Al momento mi sento fra le persone che voglio avere al mio fianco. Se lei fosse Nainggolan e Vecino sarebbe contento se io cercassi di prendere un giocatore come Vidal?”. Aggiunge: “Sicuramente il cileno è un grandissimo giocatore, non serve che lo dica io, è la sua carriera che parla lui, il suo palmares. Ma ad ora, sono molto felice dei giocatori che ho a disposizione”. L’allenatore toscano ha quindi le idee chiarissime, Vidal non è un obiettivo di calciomercato, ma da qui a Gennaio, o Luglio, molte cose potrebbero cambiare.

Giorgio Trobbiani