Mercato estero: ecco i più ambiti della rassegna mondiale

calciomercato » news estero » Mercato estero: ecco i più ambiti della rassegna mondiale
giovedì, 27th maggio, 2010

ROMA – L’assenza di Zlatan Ibrahimovic, dopo una stagione sottotono, sembra passare in secondo piano rispetto ai nuovi fenomeni del calciomercato estivo. Un cambiamento che se non è epocale, fa riflettere: tra i trasferimenti più costosi della scorsa stagione (Ronaldo, Kakà, Ibrahimovic, Benzema, Tevez, Adebayor), solo Cristiano Ronaldo ha tenuto fede alle aspettative e vede, se possibile, incrementato il proprio valore. Ma quali sono i dieci calciatori più costosi di questo mondiale? Ecco la nostra hit list, con alcune avvertenze: ci sono giocatori che non necessariamente sono sul mercato, altri la cui valutazione può apparire discutibile ma è in relazione alla volontà di non vendere da parte della proprietà.

10 – Steven Gerrard: l’età inizia a non essere più dalla sua, ma per non incorrere nelle ire di Benitez e della curva dei reds, 40 milioni sono la base di partenza.

9 – Kakà: con l’arrivo di Mourinho, per lui le cose potrebbero cambiare. Ad oggi, è molto svalutato: 30 milioni in contanti e può partire senza rimpianti.

8 – Xavi: è il terzo azulgrana di questa classifica, che vede escluso Ibrahimovic (che al mondiale non va). 30 milioni anche per lui.

7 – Andres Iniesta: Anche lui è incedibile, ma per 50 milioni si può iniziare a trattare.

6 – Fernando Torres: Benitez lo considera incedibile, ma intanto tratta Dzeko. 30 milioni potrebbero convincere una proprietà in crisi economica.

5 – Wayne Rooney: 80 milioni di euro e sir Alex Ferguson potrebbe cedere. Potrebbe.

4 – Franck Ribery: Il fresco rinnovo l’ha blindato definitivamente, aumentando il suo costo. Per 30 milioni di euro può però cambiare casa, senza rimpianti.

3 – Cesc Fabregas: Il Barcellona non sembra essere spaventato dalla richiesta di 60 milioni di euro avanzata dall’Arsenal per il suo cartellino.

2 – Cristiano Ronaldo: La clausola rescissoria è solamente simbolica (si parla di un miliardo di euro). Con un’offerta intorno ai 80 milioni di euro si può fare (per modo di dire). Buona fortuna.

1 – Lionel Messi: 120 milioni di euro per il suo trasferimento. La clausola rescissoria fissata dal Barcellona è impossibile, tranne che per la playstation.