Calciomercato Juve, scambio tra gioielli | L’Arsenal fa resistenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:57

Nel tourbillon di voci e trattative, spunta un possibile affare che coinvolge i bianconeri e l’Arsenal: sul piatto ci sono due giovanissimi talenti

Nella rivoluzione in atto in seno alla Juventus, spuntano anche delle possibili trattative che comportano uno scambio di giocatori. Grazie a questa strategia, da tempo battuta anche da grandi club, le società nelle loro intenzioni vorrebbero liberarsi di quei giocatori non considerati centrali nel progetto a favore di altre pedine in grado di dare quel quid in più.

LEGGI ANCHE >>> Top player, ennesimo ritardo: adesso la Juventus può riprovarci

Per restare aggiornato e dire la tua su tutte le ultime news di calciomercato, le curiosità e non solo, seguici sui nostri profili FACEBOOK, TWITTER e INSTAGRAM!

Zenit Juventus Kulusevski Manchester United Ronaldo Atalanta
Kulusevski © Getty Images

In casa Juve il problema degli esuberi è più che mai all’ordine del giorno. Oltre al quasi certo addio di Alvaro Morata a fine stagione, anche giocatori come Rabiot, Ramsey, Arthur e Kulusevski potrebbero essere ceduti. O finire in qualche scambio.

La Juve ci prova, l’Arsenal si oppone: la situazione

Martinelli Inter
Martinelli (Getty Images)

La dirigenza bianconera avrebbe messo nel mirino Gabriel Martinelli, il brasiliano con cittadinanza italiana militante nell’Arsenal. Per età – il verdeoro è un classe 2001 – e per caratteristiche, il talentuoso verdeoro potrebbe essere associato -almeno nelle intenzioni della Juve – ad uno scambio con Dejan Kulusevski, lo svedese che non trova continuità con Max Allegri.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, allarme Dybala: Allegri trema, ecco come sta

ll club britannico non sembra molto propenso – per usare un eufemismo – a privarsi di uno dei migliori talenti in rosa. A maggior ragione nell’immediato futuro, visto che il progetto Arteta, dopo le difficoltà riscontrate anche all’inizio della stagione in corso a causa della partenza shock in campionato, ora sembra decollare. La Juve potrebbe anche proporre uno scambio con l’aggiunta di un conguaglio a favore dei londinesi, ma l’affare resta di difficile realizzazione.