Milan, Pioli riparte da Piatek: ecco la cura per rigenerare il polacco

Il Milan ha chiamato Pioli in panchina, che sembra voler puntare su Piatek. Il neo tecnico rossonero parlato dell’attaccante polacco nella conferenza stampa di presentazione

Milan Pioli Piatek
Piatek Milan (Getty Images)

Oggi in casa Milan è stato il ‘Pioli-Day’, con l’ufficializzazione del tecnico emiliano sulla panchina rossonera al posto dell’esonerato Marco Giampaolo. In mattinata l’ex allenatore della Fiorentina ha effettuato la conferenza stampa di presentazione, dove ha parlato ovviamente di molti tempi scottanti. Tra questi anche il caso Piatek, con il polacco in difficoltà con il gioco del suo predecessore.

Milan, Pioli riparte da Piatek: ecco la cura per rigenerare il polacco

Dopo una grande stagione di esordio nel campionato italiano in cui ha segnato 22 gol con le maglie di Genoa e Milan, quest’anno il ‘Pistolero’ si è inceppato. Il suo nome figura nella classifica cannonieri grazie soltanto alle due reti siglate su calcio di rigore, ed è apparsio avulso alla manovra, oltre che impreciso sotto porta.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Pioli, però, sembra voler puntare forte sul rilancio dell’attaccante classe 1995, acquistato nel calciomercato di gennaio: “Piatek è un giocatore molto forte in area di rigore, spesso il centravanti è condizionato dal gioco della squadra. Deve essere supportato dai compagni in fase di attacco, lui ha le capacità per fare molti gol”.

M. E.