Van de Beek Roma
Donny Van De Beek (Getty Images)

La Roma di Monchi e Di Francesco è pronta a tornare sul mercato a gennaio per rinforzare la linea mediana. Il profilo più seguito porta il nome di Donny van de Beek

Questa prima parte di campionato ha messo in luce alcuni problemi nella Roma di Di Francesco. Uno dei più importanti riguarda la mancanza di un centrocampo all’altezza delle passate stagioni. Le partenze di Nainggolan e Strootman non hanno trovato, fin qui, sostituti degni. Nzonzi, Pastore e Cristante, che avrebbero dovuto portare un mix di esperienza e freschezza in mezzo al campo, stanno rendendo al di sotto delle aspettative. Ecco quindi che il DS giallorosso Monchi avrà l’opportunità di puntellare la rosa già nella sessione di calciomercato invernale. Il profilo più accostato negli ultimi giorni alla casacca capitolina porta il nome di Donny van de Beek, mediano dell’Ajax. Quest’ultimo non sembra rientrare tra le primissime scelte di ten Hag, visti i 593’ giocati finora in Eredivisie. Per questo potrebbe fare le valigie già a gennaio per approdare all’ombra del Colosseo.

Calciomercato Roma, Monchi punta van de Beek

Donny Van De Beek (Getty Images)

La fattibilità dell’operazione è sostenuta anche dal fatto che ieri Mino Raiola, intermediario top per le operazioni in Olanda, ha avuto un colloquio con la dirigenza capitolina. Oltre a parlare di Justin Kluivert, suo assistito, una chiacchierata su van de Beek è stata fatta. D’altra parte, le qualità del giovane calciatore si sposano perfettamente sia per il 4-3-3 che per il 4-2-3-1 del tecnico giallorosso. Grazie alle abilità di muoversi nello stretto e nell’effettuare passaggi corti con grande dinamismo, il 21enne aiuterebbe sicuramente la linea mediana capitolina nella fase nella costruzione di gioco. Pur essendo un centrocampista, van de Beek risulta trovarsi piuttosto a suo agio anche nella fase realizzativa e in quella di rifinitura. Nella massima serie olandese il suo score vanta già 12 gol e 9 assist in 71 apparizioni. Questi risultati gli hanno poi consentito di debuttare con la propria nazionale il 14 novembre scorso, nella sfida vinta dagli Oranje per 3-0 contro la Romania.

Un altro fattore che potrebbe portare il giovane in giallorosso porta il nome di Monchi. Il DS capitolino è assai attento ai giovani talenti in circolazione e, dopo aver portato profili interessanti come quelli di Kluivert e Ünder, non sarà di certo pronto a lasciarsi sfuggire un’occasione così ghiotta.