Mondiali 2010 Inghilterra, Capello: “Finale o fallimento”

calciomercato » news estero » Mondiali 2010 Inghilterra, Capello: “Finale o fallimento”
venerdì, 14th maggio, 2010

Capello vuole arrivare minimo in finale

LONDRA – “O vado in Finale in Sudafrica, o fallisco”: è questo il diktat imposto da Fabio Capello a se stesso e alla sua nazionale, l’Inghilterra. In un’intervista rilasciata a La Stampa, il CT ha inoltre dichiarato: “Rooney è un fenomeno, e assieme a Gerrard compone il pilastro portante di questa Nazionale. Lo scandalo Terry? E’ un leader vero, ma sapeva bene che non potevo lasciargli la fascia di capitano dopo quanto accaduto. Ho ricostruito questa squadra grazie alla psicologia, istituendo il rispetto di me e delle regole, così come l’orgoglio per portare addosso questa maglia. Il gruppo è diventato di cemento. L’Italia? Io penso alla mia squadra. La situazione nel Bel Paese, comunque, è evidente e sotto gli occhi di tutti”. Infine, sulla richiesta della Juventus di revocare lo scudetto 2006: “Mi sembra che non ci sia niente di strano in una domanda del genere: abbiamo vinto quel campionato sul campo”.