Il calciatore della Germania e del Bayern può diventare un’opzione interessante per ringiovanire e rinforzare il reparto arretrato della Juventus. Ma non solo, vista la sua grande duttilità

La Juventus guarda al futuro. Nonostante i tanti impegni e gli obiettivi fissati per la stagione in corso, gli uomini che si occupano del mercato bianconero devono necessariamente guardare ai prossimi anni, soprattutto per ringiovanire la difesa. Andrea Barzagli chiuderà la sua carriera a giugno, capitan Chiellini compirà 35 anni nel 2019, mentre bisognerà capire il futuro di Mehdi Benatia (in scadenza di contratto nel 2020) e di Daniele Rugani, per il quale ci sono problemi per quanto riguarda il prolungamento contrattuale con conseguente adeguamento dell’ingaggio. In ogni caso, in questo reparto la società piemontese dovrà necessariamente intervenire. Ieri, allo ‘Stade de France’ nel match Francia-Germania, si è visto in campo un calciatore che potrebbe fare proprio al caso dei bianconeri

Calciomercato Juventus Kimmich Bayern Monaco Francia-Germania
Joshua Kimmich @ Getty Images

Calciomercato Juventus, idea Kimmich: difficile strapparlo al Bayern

Tra le fila della selezione di Joachim Löw, nonostante la sconfitta subita in rimonta in Nations League per 2-1, si è messo in mostra Joshua Kimmich. Il 23enne calciatore è stato schierato a centrocampo, uno dei tanti ruoli che può ricoprire con ottimi risultati. Nasce esterno destro di difesa, ma si destreggia molto bene anche da difensore centrale. Un calciatore polivalente di cui difficilmente il Bayern Monaco si priverà. Legato ai bavaresi da un contratto fino al 2023, Kimmich potrebbe però diventare l’ultimo affare tra il club tedesco e la Juventus, dopo quelli che hanno portato Vidal e Koman in Baviera con BenatiaDouglas Costa a Torino. I rapporti tra le società sono ottimi, ma per strappare Kimmich al Bayern servirà davvero un’offerta monstre visto che la valutazione dell’ex Stoccarda, titolare inamovibile per l’allenatore Niko Kovac, si avvicina ai 50 milioni di euro.