Supercoppa Juventus-Milan, Lopez: “Ecco cosa penso delle polemiche”

Supercoppa Juventus-Milan, Lopez: “Ecco cosa penso delle polemiche”

Lopez
Lopez (Getty Images)

La partita di Supercoppa tra Juventus e Milan in Arabia Saudita ha generato diverse polemiche. L’ex allenatore della Primavera dell’Al-Ahli ha analizzato la situazione

La sfida della Supercoppa italiana tra la Juventus e il Milan sta portando con sé un gran numero di polemiche. Il match si disputerà il prossimo 16 gennaio in Arabia Saudita a Gedda, nazione che non brilla di certo sul fronte relativo ai diritti per le donne. A tal proposito è finita in discussione l’aver dedicato settori all’interno dello stadio divisi per soli uomini e per donne accompagnate da uomini.

Per cercare di analizzare meglio la situazione, ‘Calciomercato.it’ ha contattato Fabio Lopez, in passato allenatore della Primavera dell’Al-Ahli: “Ci sono i settori famiglia dove possono andare le donne, anche da sole, e settori riservati solo agli uomini. E’ una cosa legata alla cultura e alla religione del Paese. Succede lo stesso anche nei locali pubblici. Pochi locali ora stanno iniziando a far sedere uomini e donne nello stesso posto, quasi tutti hanno una divisione di genere. Ma non è una novità, è una cosa che c’è sempre stata e fa parte della loro religione. Anzi, dall’anno scorso le donne hanno acquisito dei diritti come l’accesso agli stadi”.

Per tutte le notizie più importanti CLICCA QUI!

L’allenatore poi ha commentato l’Arabia Saudita, focalizzandosi sulla sua esperienza professionale: “E’ il Paese più bello dove ho vissuto tra tutte le esperienze che ho avuto. E’ un Paese ricco, dove – magari per un’esagerazione estremista – c’è molto rispetto. Ci sono molte famiglie straniere che lavorano lì da venti-trenta anni senza alcun problema. Questa differenza di cultura la percepisce chi non conosce la loro mentalità, ma loro nascono con quel tipo di cultura. Poi per fortuna è iniziato un percorso di progresso, le donne hanno acquistato maggiori diritti, come guidare, andare allo stadio. I diritti di una donna devono essere come quelli di uomo. La cultura di una nazione deve essere conosciuta vivendoci non da lontano“.

Supercoppa Juventus-Milan, Lopez: “Lo stadio di Gedda? Ne rimarrete scioccati”

L’ex allenatore della Primavera dell’Al-Ahli, Lopez, ha poi parlato dell’impianto sportivo che ospiterà la Supercoppa italiana e di come si vive il calcio in Arabia Saudita: “La Supercoppa si giocherà a Gedda dove ho anche allenato. Lo stadio è davvero all’avanguardia: quando lo vedrete rimarrete scioccati. Dimencatevi gli stadi italiani, è proprio un altro mondo. Il calcio è molto seguito, sono tifosissimi. Seguono con passione le proprie squadre: se ne parla molto, è lo sport nazionale. Posso dire che guardano sempre le partite, anche nei locali: è come da noi, anzi forse è vissuto con ancora più passione. E’ seguito anche il nostro campionato, magari lo era di più negli anni ’90 ma il calcio italiano è pur sempre il calcio italiano all’estero”.