JOHANNESBURG (Sudafrica) – Il sentimento che accomuna tutti i giocatori della Nazionale italiana al termine del match perso contro la Slovacchia è la vergogna. Duro il commento del centrocampista Rino Gattuso, oggi in campo dall’inizio: “Quando abbiamo vinto il Mondiale ci hanno fatto cavalieri del lavoro ora ci faranno cavalieri della vergogna: è giusto così. Il calcio italiano si deve fare un esame di coscienza, stasera abbiamo toccato il fondo”.