Inter-Seongnam / Pagelle e tabellino

calciomercato » calciomercato Inter » Inter-Seongnam / Pagelle e tabellino
mercoledì, 15th dicembre, 2010

INTER SEONGNAM PAGELLE E TABELLINO – In collaborazione con Calciomercato.it riportiamo pagelle e tabellino della semifinale del Mondiale per Club tra Inter-Seongnam. Partita subito in discesa per i nerazzurri grazie al gol di Stankovic, uno dei migliori in casa Inter insieme a Milito. Buona la prestazione anche del capitano Zanetti. Tra i coreani si fa notare Molina, male invece Radoncic.

SEONGNAM

Jung 6 – Nulla può sui tre gol, puntuale nelle altre occasioni in cui è chiamato in causa

J.Ko 6.5 – Uno dei migliori dei coreani: spinge con costanza e si fa trovare pronto anche in chiusura.

B.Cho 5 – Deve vedersela con gli attaccanti nerazzurri e non riesce a frenarli in nessun modo.

Ognenovski 5.5 – Come il suo compagno di reparto soffre le avanzate nerazzurre ma ha il merito di andare vicino al gol.

J.Hong 6 – Duella con Pandev e limita la prestazione del macedone.

S. Kim 5 – Pronti via ed entra commette fallo su Snejider, poi non riesce mai a bloccare Stankovic.

Molina 6.5 – Forse il migliore dei suoi: prova a rendersi pericoloso sui calci piazzati e in un paio di occasioni ci riesce.

S.Choi 6 – Onesta prestazione, con qualche spunto degno di nota (dal 22’ st Song 6 – Entra quando ormai la gara non ha più storia).

J.Jo 6 – Dirige con precisione l’orchestra coreana non riuscendo però mai a rendersi pericoloso (dal 22’ st Cheon 6 – Poco può nei venti minuti in cui è in campo).

D.Cho 5.5 – Non riesce a creare apprensione alla retroguardia nerazzurra.

Radoncic 5 – Sbaglia tutte le palle che gli passano tra i piedi. Clamoroso l’errore a porta vuota dopo una ribattuta di Julio Cesar. (dal 41’st Jin Ryong sv)

All. Shin Tae Yong 6 – La sua squadra non sfigura al cospetto dei campioni d’Italia.

INTER

Julio Cesar 6 – Impegnato in due occasioni, risponde presente.

Zanetti 7 – Il sigillo del capitano sulla vittoria. Impeccabile in chiusura.

Cordoba 6 – Non sempre preciso nelle chiusura, per fortuna i coreani sono poca cosa.

Lucio 6 – Mai in apprensione. Controlla senza difficoltà gli attacchi avversari.

Chivu 6 – Parte bene poi nella ripresa cala sensibilmente (dal 33’ st Santon sv).

Stankovic 7 – Apre le danze con un gol che mette la partita in discesa.

Cambiasso 6 – Si vede raramente. Dovrebbe fare da schermo alla difesa con Motta ma l’accoppiata non sembra funzionare.

Pandev 6 – Poco incisivo, dei tre davanti è quello che si vede meno.

Sneijder – sv (dal 4’ pt Motta 6 – Dalle sue parti i coreani creano qualche apprensione).

Eto’o 6 – Non gioca una gran partita ma trova il modo di mettere lo zampino in due dei tre gol nerazzurri.

Milito 7 – Il Principe è tornato: un assist delizioso e un gol per mettere la sua firma sull’incontro (dal 30’ st Muntari sv).

All. Benitez 6.5 – Si affida alla squadra del Triplete e gli va bene, ma non è certo questa partita che può riabilitare la sua immagine.

Arbitro: Roberto Moreno 6 – L’incontro non gli crea grossi grattacapi e lui se la cava al meglio.

SEONGNAM – INTER 0-3

SEONGNAM (4-1-4-1): Jung; J.Ko, B.Cho, Ognenovski, J.Hong; S. Kim; Molina, S.Choi (dal 22’ st Song), J.Jo (dal 22’ st Jeong), D.Cho; Radoncic (dal 41’ st Jin Ryong). A disposizione: Young Kwan; Sang Gi; Kwan J., Namkung, Sunk Wan, Song, Song Hee, Hyung Jin, Ho Jeong, Jin Ryang. All. Shin Tae Yong

INTER (4-2-3-1): Julio Cesar; Zanetti, Cordoba, Lucio, Chivu; Stankovic; Cambiasso; Pandev; Sneijder (dal 4’pt Motta); Eto’o; Milito (dal 30’ st Muntari). A disposizione: Castellazzi, Orlandoni, Santon, Maicon, Benedetti, Materazzi, Thiago Motta, Muntari, Mariga, Nwankwuo, Alibec, Biabiany. All. Benitez

MARCATORI: 3’ pt Stankovic, 32’pt Zanetti, 28′ st Milito

NOTE: Recupero 2’e 3’ . Ammonito: Ognenovski.