Inter-Milan 0-1/ Pagelle e tabellino

calciomercato » calciomercato Inter » Inter-Milan 0-1/ Pagelle e tabellino
domenica, 14th novembre, 2010

PAGELLE INTER-MILAN/ MILANO – Un rigore di Ibrahimovic ha dato la vittoria al Milan nel derby contro l’Inter. Queste le pagelle stilate dalla redazione di Calciomercato.it:

INTER

Castellazzi 6 – Sul rigore non può nulla. Non è chiamato ad interventi di rilievo.

Cordoba 6 – Non si arrende, cerca di dare la scossa ai suoi proiettandosi anche in avanti, ma ha poca fortuna.

Materazzi 5 – Ingenuo, concede un calcio di rigore al Milan e scombina i piani dei suoi. Dal 23′ s.t. Biabiany 5,5 – Confusionario e impreciso.

Lucio 6,5 – Tiene a galla una difesa ballerina con grande grinta, sopperendo agli errori dei compagni.

Chivu 5,5 – Sbaglia diversi appoggi in fase di impostazione, nonché diversi cross.

Zanetti 6 – Nel primo tempo è frastornato anche lui dal gol subito dopo pochi minuti. Poi si rialza e tenta l’assalto finale. Ma non basta.

Stankovic 6 – Non si arrende, cercando di recuperare palloni a destra e a manca.

Obi 6 – Esce per infortunio dopo mezz’ora. Peccato, sembrava l’unico a poter reggere l’urto rossonero. Dal 34′ p.t. Coutinho 5,5 – Parte bene, poi si perde nei momenti decisivi del secondo tempo.

Sneijder 5,5 – Ci prova da fuori, ma combina troppo poco per rimettere in piedi l’Inter.

Eto’o 6,5 – Predica nel deserto dell’attacco nerazzurro. Corre, subisce falli e si rialza, da vero leone. Difficile, però, cambiare sempre le partite da solo.

Milito 5 – Chiuso nella morsa dei centrali rossoneri, non riesce ad entrare in partita. Dal 1′ s.t. Pandev 5,5 – L’unica cosa buona in cui riesce è far espellere Abate. Per il resto, non incide.

Allenatore Benitez 5,5 – I tifosi se la prenderanno con lui, questo è sicuro. La sua Inter, oggi, ha espresso poco calcio ed è sembrata cercare il pareggio più sulla tensione agonistica che con un gioco organizzato.

MILAN

Abbiati 6 – Non deve compiere interventi di rilievo, ma dimostra un’ottima sicurezza nelle uscite.

Abate 5 – Gioca un gran primo tempo, contenendo in tutti i modi Eto’o. Ingenua, poi, la sua reazione sulla spinta di Pandev, che ne provoca l’espulsione.

Nesta 6,5 – Regge bene l’urto nerazzurro, annullando Milito e i tentativi avversari nel finale.

Thiago Silva 6,5 – Ottimo nelle chiusure, determinante su Eto’o in area.

Zambrotta 6 – Spinge poco, si limita a difendere, specialmente dopo l’espulsione di Abate.

Ambrosini 6,5 – Grintoso, ma intelligente. Morde sulle caviglie degli avversari, costringendoli ad arretrare.

Gattuso 5,5 – Per l’intensità con cui gioca meriterebbe un voto più alto, ma rischia di farsi espellere in un paio d’occasioni. Irruento. Dal 1′ s.t. Pirlo 6 – Non è al meglio, ma riesce comunque a non perdere la lucidità e non sbagliare troppo.

Flamini 6,5 – Dimostra di essere in buona forma, risultando utile in fase di interdizione e pericoloso con qualche inserimento.

Seedorf 6,5 – A luglio non è mai tra i titolari. Poi, gioca 3 partite di fila e l’ultima è un derby, disputato con gran personalità. Suo il lancio che porta al rigore di Ibrahimovic. Dal 27′ s.t. Boateng 6 – Utilissimo in fase di copertura nella fase finale di gara.

Robinho 5 – Alterna buone giocate a momenti di svogliatezza. Va a corrente alternata. Dal 16′ s.t. Antonini

Ibrahimovic 7 – Fa tutto lui. Si conquista un rigore e lo trasforma, indirizzando dopo 5′ il match. Sostiene da solo il peso dell’attacco rossonero.

Allenatore Allegri 6,5 – Accantona definitivamente Ronaldinho, si affida a Seedorf e al suo centrocampo muscolare. I risultati gli stanno dando ragione e bisogna dargliene atto.

Arbitro Tagliavento 5 – Facile vedere il rigore di Ibrahimovic. Sorvola su qualche intervento di troppo di Gattuso, che meriterebbe in almeno un’occasione il secondo giallo. Tutto sommato giusta l’espulsione di Abate, caduto ingenuamente nella provocazione di Pandev, anche se è il macedone ad iniziare. Direzione da rivedere.

TABELLINO

INTER-MILAN 0-1

Inter (4-3-1-2): Castellazzi; Cordoba, Lucio, Materazzi (22′ st Biabiany), Chivu; Zanetti, Stankovic, Obi (36′ Coutinho); Sneijder; Eto’o, Milito (1′ st Pandev). A disp.: Julio Cesar, Santon, Cambiasso, Mancini. All.: Benitez

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta; Gattuso (1′ st Pirlo), Flamini, Ambrosini; Seedorf (28′ st Boateng); Robinho (17′ st Antonini), Ibrahimovic. A disp.: Amelia, Bonera, Yepes Ronaldinho. All.: Allegri

Arbitro: Tagliavento

Marcatori: 5′ rig. Ibrahimovic

Ammoniti: Pandev (I); Gattuso, Ibrahimovic, Ambrosini (M)

Espulsi: 15′ st Abate (M), per doppia ammonizione