Brescia-Juventus 1-1 / Pagelle e tabellino

calciomercato » calciomercato Juventus » Brescia-Juventus 1-1 / Pagelle e tabellino
giovedì, 11th novembre, 2010

PAGELLE E TABELLINO DI BRESCIA – JUVENTUS / BRESCIA – La Juventus esce da Brescia con un risultato che non la fa sorridere. Continuano le difficoltà difensive, soprattutto sulla fascia destra della Juventus, mentre tra i bresciani Diamanti merita la palma di migliore in campo.

BRESCIA

Arcari 6,5 – Si fa trovare pronto quando occorre, con qualche intervento efficace.
Berardi 6 – Dalle sue parti la Juventus non spinge moltissimo. Ingenuo sul gol di Quagliarella.
Zebina 6,5 – Partita attenta e giocata con personalità. Nella ripresa va vicino a segnare il gol dell’ex.
Martinez 6 – Tiene bene la sua zona, senza strafare.
Daprela 6 – Soffre un po’ i raddoppi di Pepe e Motta in fase offensiva. A 19 anni si dimostra comunque un prospetto di assoluto valore.
Hetemaj 6 – Dovrebbe aiutare di più Daprela nella fase difensiva. Tanta grinta e corsa, ancora acerbo.
Cordova 6 – Porta geometrie e fantasia in mezzo al campo, cala nella ripresa.
Baiocco 6 – Il cuore è lo stesso di sempre, la corsa e il fiato, dopo la gara giocata tre giorni fa, durano per un tempo. Quando cala lui, cala il Brescia.
Diamanti 7,5 – Quando alza la testa fa girare tutto il Brescia. Il gol realizzato è spettacolare. Possanzioni s.v. – Dall’88’.
Eder 6,5 – Mette in difficoltà Motta in diverse occasioni, ma difetta in fase di realizzazione. Kone s.v. – Dal 62′.
Caracciolo 6 – Manca il gol di un soffio almeno un paio di volte, aiuta la squadra a salire.

Allenatore: Iachini 6,5 – Il Brescia ancora una volta mette in difficoltà una big del campionato.

JUVENTUS

Storari 7 – Fondamentale in diverse occasioni.
Motta 5 – Tanti interventi fuori tempo. Prende un giallo piuttosto ingenuamente (con conseguente squalifica contro la Roma).
Bonucci 6 – Contiene Caracciolo tentando di dare il là alla manovra bianconera, con scarsi risultati.
Chiellini 5,5 – Al rientro, compie diverse sbavature. Solita grinta ma poca attenzione difensiva.
Grosso 6 – Ancora una prova senza grossi errori, sta ritrovando fiducia e tranquillità.
Pepe 6 – L’impegno c’è, anche se chi ha negli occhi le prestazioni di Krasic non può non storcere il naso. Salihamidzic s.v. – Dal 79′.’.
Aquilani 5,5 – La classe è indiscutibile, la tenuta fisica ancora difetta: non porta spesso il pressing e nella ripresa scompare per larghi tratti. Lanzafame s.v. – Dal 77′.
Sissoko 5,5 – Davanti alla difesa manca il filtro necessario a garantire maggior copertura. Quello dovrebbe essere il suo compito.
Marchisio 6 – Tenta qualche incursione ma i continui cambi tattici di Delneri lo costringono a faticare quando si tratta di prendere le misure ai difensori avversari.
Del Piero 5,5 – L’eccessivo numero di partite disputate lo fa arrivare un po’ appannato all’appuntamento col Brescia. Iaquinta 7 – Dal 57′, con i suoi movimenti in contropiede cambia volto alla partita.
Quagliarella 6,5 – Sempre più decisivo per questa Juventus, Coglie un palo e segna un gol prezioso.

Allenatore: Delneri 5,5 – Continuano le difficoltà dei bianconeri contro le squadre che fanno delle ripartenze il punto di forza. Dalla sua, le attenuanti degli infortuni.

Arbitro: Damato 5,5 – Qualche errore e un’ombra sull’intervento di Chiellini su Caracciolo al 74′ che la moviola deve chiarire. Mancano diversi cartellini gialli.

TABELLINO

Brescia (4-3-1-2): Arcari; Berardi, Zebina, Martinez, Daprela; Hetemaj, Cordova, Baiocco; Diamanti; Eder, Caracciolo. A disposizione: Leali, Bega, Zambelli, Vass, Budel, Koné, Possanzini. All.: Iachini

Juventus (4-4-2): Storari; Motta, Bonucci, Chiellini, Grosso; Pepe, Sissoko, Aquilani, Marchisio; Quagliarella, Del Piero. A disposizione: Costantino, Sorensen, Camilleri, Salihamidzic, Iaquinta, Lanzafame, Giandonato. All.: Delneri

MARCATORI: Quagliarella (J) 71′, Diamanti (B) 73′.

AMMONITI Pepe (J) 35′, Motta (J) 66′, Caracciolo (B) 75′, Berardi (B) 83′, Grosso (J) 88′.

Tags: