Europa League/ Cska Mosca-Palermo: pagelle e tabellino

calciomercato » Calciomercato Palermo » Europa League/ Cska Mosca-Palermo: pagelle e tabellino
giovedì, 4th novembre, 2010

EUROPA LEAGUE CSKA MOSCA PALERMO PAGELLE E TABELLINO – Due sconfitte su due per il Palermo contro i russi del Cska di Mosca, che ora comandano il girone. Pagelle e tabellino:

CSKA MOSCA

Akinfeev 6 – Non compie nessun intervento per tutta la durata dell’incontro, incolpevole in occasione della rete di Maccarone.

Nababkin 6 – Si vede soprattutto in fase difensiva, puntuale nelle chiusure.

Berezutski V. 6.5 – Perno della retroguardia russa, regala stabilità alla linea difensiva con la sua esperienza.

Semberas 5 – Colpevole in occasione della rete del vantaggio avversario, con Maccarone che lo sovrasta e insacca.

Shennikov 6 – Attento e reattivo, bravo nel farsi trovare pronto sia in fase difensiva che in fase propositiva.

Gonzales 5.5 – Qualche buona sortita per l’esterno sinistro del Cska, meno impiegato rispetto al compagno Tosic. Dal 67’s.t. Oliseh 6 – Entra nell’incontro con grande vivacità, sfiorando la rete del 4-1 dopo una bella iniziativa personale.

Honda 6.5 – L’elemento più tecnico della squadra di casa, realizza la rete del pareggio e regala l’assist vincente a Necid per la rete del 3-1. Dal 70’s.t. Dzagoev s.v.

Mamaev 6.5 – Amministra con grande intelligenza e geometria tutti i palloni che circolano nella sua zona di competenza, autentico punto di riferimento del centrocampo della squadra russa. Dal 70’s.t. Aldonin 6 – Lavro di ordinaria amministrazione, si rende pericoloso dalle parti di Benussi con un gran tiro dai trenta metri, che trova la pronta respinta dell’estremo difensore rosanero.

Tosic 7 – Ingaggia un duello continuo con Garcia, rendendosi pericoloso in più di un occasione con conclusione mancine dalla lunga distanza. Suo l’assist per la rete del pareggio di Honda.

Necid 7.5 – Annullato dalla linea difensiva rosanero nel primo tempo, si risveglia nella seconda frazione di gioco realizzando una doppietta di pregevole fattura.

Vagner Love 5 – Poco pericoloso dalle parti di Benussi, si fa notare in campo solo per le sue treccioline blu.

Allenatore Slutski 6.5 – Dopo un primo tempo nel quale la sua squadra sembra aver snobbato il suo avversario, scuote i suoi all’intervallo con successo.
PALERMO

Benussi 5.5 – Evita la goleada nel secondo tempo con qualche buon intervento, con qualche colpa tuttavia nella seconda rete di Necid con il pallone che gli passa sotto le gambe e si insacca alle sue spalle.

Glik 5 – Attento ed efficace nelle prima frazione di gioco, rovina la sua prestazione nella ripresa con l’errore in marcatura su Necid, che consente all’attaccante del Cska di realizzare la rete del 2-1. Dal 55’s.t. Cassani s.v.

Bovo 5.5 – Anche lui dopo una primo tempo di alto livello, cade nei sette minuti di follia della retroguardia rosanero in avvio di ripresa, lasciando libero il corridoio per il suggerimento di Honda in occasione della terza rete di Necid.

Goian 5.5 – Giganteggia sui palloni alti, facendosi notare anche per qualche buon intervento in fase di anticipo sul diretto avversario, soffrendo in qualche occasione la velocità di Necid.

Darmian 5 – Ancora un volta troppo timido, soffre le sortite portate a turno da Shennikov e Gonzales.

Rigoni 5 – Chiamato a compiti di interdizione, non riesce a far sentire la sua consistenza nella fase centrale del campo, in balia dei centrocampisti della squadra russa.

Nocerino 4 – Rimedia un espulsione ingenua per doppia ammonizione, lasciando colpevolmente la sua squadra in dieci uomini per quasi un’ora di gioco.

Garcia 5 – Dinamico e propositivo, fa registrare qualche amnesia difensiva di troppo, come in occasione della rete del pareggio di Honda, dimenticato e lasciato libero di battere Benussi. Dal 64’s.t. Balzaretti s.v.

Kasami 5 – Non riesce a entrare nel vivo della manovra della squadra, sempre alla ricerca della posizione in campo.

Miccoli 6 – Dal punto di vista fisico non può certo essere il miglior Miccoli, ma la gamba c’è e si vede, come nel caso della rete di Maccarone nata da uno splendido suggerimento del ‘Romario del Salento’. Buoni segnali in vista di un suo rientro a tempo pieno. Dal 60’s.t. Pinilla 6 – Entra in campo con la solita determinazione, lotando su ogni pallone e riscendo a rendersi pericoloso dalle parti di Akinfeev.

Maccarone 5.5 – Realizza la rete del vantaggio della sua squadra con un gran colpo di testa in anticipo sul diretto avversario. Si sacrifica con l’espulsione di Nocerino, arretrando il suo raggio d’azione, finendo per sparire dal gioco della sua squadra.

Allenatore Rossi 5 – Dopo un buon primo tempo disputato dai suoi, chiuso in vantaggio, la sua squadra crolla nella ripresa, con il tecnico che decide di ripresentare nella ripresa l’undici iniziale nonostante l’inferiorità numerica maturata e la susseguente sofferenza patita dalla sua squadra nel finale della prima frazione.

Arbitro De Sousa 6 – Buona gestione del direttore di gara, sempre vicino all’azione di gioco.
TABELLINO

CSKA MOSCA-PALERMO 3-1

CSKA MOSCA(4-4-2): Akinfeev, Nababkin, Berezutski, Semberas, Shennikov, Gonzales(Oliseh 67’s.t.), Honda(Dzagoev 70’s.t.), Mamaev(Aldonin 70’s.t.), Tosic, Necid, Vagner Love. A disp.: Chepchugov, Ignashevich, Rahimic, Odiah. All. Slutski

PALERMO(3-5-2): Benussi, Glik, Bovo, Goian(Cassani dal 55’s.t.), Darmian, Rigoni, Nocerino, Garcia(Balzaretti 64’s.t.), Kasami, Miccoli(Pinilla 60’s.t.), Maccarone. A disp.: Sirigu, Munoz, Ardizzone, Joao Pedro. All. Rossi

Arbitro: De Sousa

Marcatori: Maccarone(P) 10’p.t., Honda(C) 47’s.t., Necid(C) 50’s.t., 54’s.t.

Espulsioni: Nocerino(P) 30’p.t.

Fonte: calciomercato.it