Milan-Real Madrid/ Conferenza stampa di Mou

calciomercato » Champions league » Milan-Real Madrid/ Conferenza stampa di Mou
martedì, 2nd novembre, 2010

MILAN-REAL MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA/ MILANO – Josè Mourinho è tornato nella sua Milano, quella lasciata qualche mese fa per il Real di Florentino Perez e Cristiano Ronaldo. Il tecnico lusitano ha parlato nella consueta conferenza stampa della vigilia. Inizialmente ha parlato dei rossoneri: “Non devo essere io a parlare del Milan. Noi siamo preparati per affrontare un Milan disposto col rombo, col 4-4-2, con Robinho dietro, con Ronaldinho dietro… Non ci interessa valutare con quale modulo loro siano più forti, dobbiamo pensare a noi stessi. Una squadra ‘top’ perde una volta, è difficile che perda due volte. Quindi ce la vedremo contro un Milan più forte di sabato scorso, con più motivazione e più pressione. Dovrebbero bastare 9 o 10 punti per superare il girone, quindi per il Milan sarà già una gara importante in vista della qualificazione”. Poi si è soffermato, ovviamente, sull’Inter e i suoi amati tifosi: “I tifosi dell‘Inter devono ringraziarmi, ma io devo fare lo stesso con loro. Qui ho passato un periodo splendido e ho lavorato due anni molto bene. Spero nel futuro di avere la fortuna di poter giocare qui contro l’Inter, perché voglio ritrovare uno stadio pieno di interisti, mentre domani sarà pieno di milanisti. Coi tifosi rossoneri è ovvio che il rapporto sia stato difficile, perché c’è sempre rivalità. Ma c’è semrpe stato rispetto reciprocco, soprattutto con giocatori, staff e dirigenti del Milan. Quindi non andrò a giocare nella casa del nemico. Però è ovvio che i nostri cammini negli ultimi due anni sono stati molto diversi… E’ ovvio che domani i milnisti non mi guarderanno con simpatia, ma non credo che ci sia niente di negativo”.

Fonte: gazzetta.it