MERCATO INTER, Afellay a gennaio, Vucinic a giugno

calciomercato » calciomercato Inter » MERCATO INTER, Afellay a gennaio, Vucinic a giugno
sabato, 23rd ottobre, 2010

MERCATO INTER – Dopo aver passato la scorsa estate a guardare gli altri mettere a segno colpi di mercato, l’Inter non sembra intenzionata a stare con le mani in mano nelle prossimi sessioni di mercato e, oltre a guardare a gennaio, sta già tessendo la tela in vista della prossima estate.

ASTA PER AFELLAY
Nella serata di ieri, il PSV Eindhoven ha emesso un comunicato ufficiale per mettere sul mercato Ibrahim Afellay. Il 24enne centrocampista olandese andrà in scadenza nel 2011 e per lui potrebbe scatenarsi un’autentica asta di mercato che dovrebbe coinvolgere squadre del calibro di Arsenal, Atletico Madrid, Inter, Juventus e Manchester United. Desiderosi di sfruttare al meglio un asso nella manica chiamato Wesley Sneijder (nei giorni scorsi ha ammesso di aver già parlato con il giocatore), i nerazzurri si getteranno a capofitto nella trattativa per regalare a Benitez un giocatore che aveva già seguito ai tempi del Liverpool. Nel frattempo il talento olandese ha rilasciato le seguenti dichiarazioni diffuse tramite il sito del suo procuratore Rob Jansen. “Per me è arrivato il momento di andare all’estero – ha spiegato su sport-promotion.nl -. Il mio periodo al Psv è stato straordinario e conti­nuo a divertirmi in questa squadra. Ma un calciatore non può non avere, come obietti­vo per la sua carriera, il desiderio di raggiun­gere il massimo livello possibile. Ebbene, i tempi sono maturi per compiere questo pas­so, fermo restando che il mio legame con il Psv resterà immutato in qualsiasi squadra vada a giocare. Ho un enorme rispetto per i tifosi ed è per questo motivo che ho preferi­to chiarire la situazione. Continuerò a impe­gnarmi al 100 per cento, ma finalmente mi sono tolto un peso dalle spalle e sarà più semplice per me andare in campo”.

RICCO QUADRIENNALE PER VUCINIC
Gli arrivi di Adriano e Borriello alla Roma hanno fatto storcere la bocca a Mirko Vucinic che si è visto superare nelle gerarchie di centravanti e anche in quelle dell’ingaggio percepito in giallorosso. Secondo ‘Tuttosport’, l’attaccante montenegrino non sarebbe più così convinto della sua permanenza nella capitale e avrebbe già raggiunto un’intesa di massima con l’Inter per un quadriennale da 4 milioni di euro a stagione (più del doppio degli attuali 1,9 mln). Il numero ‘9’ giallorosso si trasferirebbe a Milano solamente a giugno, anche se resta da trovare l’accordo con la Roma. I nerazzurri sperano di poter contare in questo senso sui buoni uffici di Alessandro Lucci, manager del giocatore che portò Lucio a Milano a prezzi stracciati.

Fonte: www.calciomercato.it