BRESCIA-UDINESE/ PAGELLE E TABELLINI

calciomercato » Calciomercato Udinese » BRESCIA-UDINESE/ PAGELLE E TABELLINI
domenica, 17th ottobre, 2010

(Getty images)

In collaborazione con calciomercato.it

PAGELLE E TABELLINO DI BRESCIA-UDINESE / BRESCIA – Cordova il più pericoloso tra le fila del Brescia, ma è Corradi a sbloccare il risultato.

LE PAGELLE

BRESCIA
Sereni 6 – Serata di normale amministrazione senza la necessità di compiere interventi decisivi. Si arrende all’unico tiro in porta dell’Udinese.
Zambelli 6 – L’Udinese non si fa vedere mai dalle parti di Sereni e lui può stare tranquillo.
Dalla Mano 6 – Buona prestazione aiutato dall’assenza di attacchi da parte friulana.
Zebina 6,5 – Partita interpretata bene dal francese. Dimostra personalità e buon senso della posizione. Rende innocuo Di Natale.
Martinez 6 – Spinge molto e bene soprattutto nel primo tempo. Bravo nei ripiegamenti difensivi. Al 59’ Sanchez s.v.
Kone 6 – Smista palloni per i compagni e cerca di innescare a turno Eder e Caracciolo. Dall’85’ R. Taddei s.v.
Hetemaj 6 – Spinge e cerca sempre l’assist per la testa di Caracciolo o la velocità di Eder. Nella ripresa cala e viene sostituito all’89’ da Budel s.v.
Cordova 7 – E’ pericoloso in un paio di occasioni su calci piazzati. Prima su calcio d’angolo tira direttamente in porta e Isla salva sulla linea, poi su punizione.
Baiocco 5,5 – Se il centrocampo bresciano gira oggi non è grazie a lui. Non da il solito contributo con le sue ripartenze. Dall’82’ Possanzini s.v.
Eder 6 – La sua velocità e le sue incursioni in area mettono in difficoltà i difensori friulani
Caracciolo 5,5 – Sbaglia un gol facilissimo di testa. Il risultato sarebbe potuto essere diverso se avesse segnato.
Allenatore Iachini 6 – Mette in campo una squadra ordinata e votata all’attacco. Paga l’imprecisione degli attaccanti, di Caracciolo in particolare e viene punito ingiustamente da Corradi.

UDINESE
Handanovic 6,5 – Compie dei buoni interventi ed è sicuro soprattutto nelle uscite. Viene graziato da Caracciolo che manda fuori un colpo di testa facilissimo da insaccare e salvato da Isla che respinge sulla linea un calcio d’angolo direttamente in porta di Cordova.
Benatia 6,5 – Ferma bene sia Eder che Caracciolo. Rischia il giallo un paio di volte per due interventi frettolosi. Mostra coraggio a tentare di fermare Eder in area ma poteva subire il rigore
Coda 5 – Quando Eder lo punta sono dolori per l’Udinese.
Zapata 6,5 – Partita interpretata bene dal giovane colombiano. Dimostra personalità e buon senso della posizione.
Isla 6 – Spinge molto e bene soprattutto nel primo tempo. Bravo nei ripiegamenti difensivi. Al 59’ Sanchez s.v.
Inler 6 – Smista palloni per i compagni e cerca di innescare a turno Di Natale e Sanchez. Discreta partita per l’austriaco che ha fatto i conti con il buon schieramento difensivo cesenate.
Pinzi 5,5 – Spinge poco e fa girare poco palla. Il centrocampo ne ha risentito. Al 86’ Abdi s.v.
Pasquale 6 – cerca sempre di mettere palle giocabili all’interno dell’area di rigore ed è uno dei più veloci a far ripartire le azioni.
A. Sanchez 6 – Si fa vedere a ridosso dell’area di rigore del Cesena, spinge e cerca di servire Di Natale e Floro Flores. Una prova convincente e di sostanza.
G. Denis 5 – Assolutamente invisibile, nessun acuto da parte sua. Dal 60’ Corradi 8 – Grazie ai suoi centimetri crea spazi in area di rigore avversaria per i compagni e trova la rete della vittoria con uno splendido colpo di testa in tuffo.
Di Natale 5,5 – Prova a giocare come sa ma viene fermato sia dall’ottima prova di Zebina che da un Antonioli. Vede pochi palloni passare dalle sue parti. Dal 69’ K. Asamoah s.v.
Allenatore Guidolin 5 – Soffre il dominio del Brescia ma trova la sostituzione vincente e Corradi gli regala il gol partita sull’unico tiro in porta. Attacco totalmente assente.
Arbitro Romeo 6 – Direzione di gara discreta. Gestisce bene l’uso dei cartellini.

TABELLINO BRESCIA-UDINESE 0-1
Brescia (4-3-1-2): Sereni ; Zambelli, Martinez, Zebina, Dalla Mano; Hetemaj (89’Budel), Kone (85’ R. Taddei), Baiocco (82’ Possanzini), Cordova; Eder, Caracciolo. A disp.: Arcari, Bega, A. Filippini, Budel, R. Taddei, Possanzini All.: Iachini.
Udinese (4-3-3): Handanovic; Benatia, Coda, Zapata; Isla , Inler, Pinzi, Pasquale, A. Sanchez; Floro Flores (60’ Corradi), Di Natale (69’ K. Asamoah). A disp.: Belardi, Abdi, Armero, Angela, Floro Flores K. Asamoah, Corradi. All.: Guidolin
Arbitro: Romeo
Marcatori: 80’ Corradi
Ammoniti: Baiocco (B), Hetemaj (B), Pinzi (u)