SCONTRI ITALIA-SERBIA/ Le minacce dei tifosi serbi:”Al ritorno sarà peggio”

calciomercato » Nazionale » SCONTRI ITALIA-SERBIA/ Le minacce dei tifosi serbi:”Al ritorno sarà peggio”
giovedì, 14th ottobre, 2010

SCONTRO ITALIA-SERBIA/ Come non bastassero i danni e le possibile ripercussioni contro di loro e la loro nazionale, i tifosi della Serbia fanno sapere che non è finita qui. Alcune interviste riportate dalla Gazzetta dello sport, fanno capire con chi si sta avendo a che fare:”Al ritorno sarà anche peggio ed è normale dopo tutto quello che è successo, sarà un problema per la nazionale italiana e per i tifosi“, forse questo personaggio non sa che molto probabilmente la partita si giocherà a porte chiuse, sempre se si giocherà a Belgrado. “Nessuno ha fotografato la violenza della polizia italiana?“, un’altro di professione fa l’avvocato e apre una discussione ‘calda’:”Non siamo stati controllati agli ingressi, potevamo entrare con molto altro oltre che con i fumogeni. Il motivo di questi scontri? Ce l’abbiamo con la nostra federazione che ha esonerato il c.t. Antic, un idolo per tutti noi”.

Fonte: calciomercatonews.com