NEWS SERIE A, ecco le pagelle di questo calciomercato

calciomercato » calciomercato Inter » NEWS SERIE A, ecco le pagelle di questo calciomercato
mercoledì, 1st settembre, 2010

Zlatan Ibrahimovic con la nuova maglia del Milan

NEWS SERIE A- Il calciomercato è terminato ieri, 31 Agosto ore 19 esatte, e come sempre per le varie squadre di Serie A le ultime ore sono state quelle più intense dove molti club hanno cercato di mettere a segno gli ultimi colpi, in alcuni casi riuscendoci, in altri rimanendo a bocca asciutta. Oggi sembra opportuno fare un bilancio di questo calciomercato che forse è stato il più scoppiettante degli ultimi anni: ecco le pagelle.

MILAN 9: Lo scudetto del calciomercato è sicuramente da attribuire ai rossoneri. L’arrivo di Ibra e Robinho rilancia sicuramente le ambizioni italiane e straniere del club di Berlusconi. Per lo scudetto dopo anni a guardare gli altri festeggiare, ci sono anche loro.

JUVENTUS 7: La Vecchia Signora sicuramente si è rinforzata. Ha acquistato molti giocatori validi ma tutti ancora da valutare come ad esempio il serbo Krasic, oppure il ritorno di Aquilani. L’ultimo giorno di trattative ha provato a rinforzarsi in attacco dopo gli addii di Diego e Trezeguet, non riuscendoci. Per questo con i soli Amauri, Iaquinta e Del Piero la corsa al titolo si fa più dura, forse impossibile.

INTER 5: La vera novità in questo calciomercato è il silenzo dell’Inter. Nessun colpo senzazionale a parte l’arrivo di qualche giovane talento come Coutinho e Biabiany. L’obiettivo di Moratti si dice sia quello di lasciare al figlio una società sana, forse però qualcosa si poteva fare.

ROMA 8: Ai giallorossi Ranieri aveva richiesto solo un uomo ovvero Burdisso. Quell’uomo è arrivato e nell’ultimo giorno c’è stato anche il regalo Marco Borriello, oltre a Simplicio e la scommessa Adriano. Se i giallorossi ritrovano la continuità e la tranquillità dello scorso anno, possono sperare di arrivare lontanto.

GENOA 7: La squadra di Gasperini ha cambiato molto ma la base è rimasta la stessa. Sono arrivati nomi di spessore e non è escluso che possa fare veramente bene. Forse prima dell’ultima giornata del mercato lo scettro di re del mercato per questa sessione sarebbe andato proprio al Grifone.

NAPOLI 7,5: A Napoli è sbarcato il bomber Cavani ma un altro grande nome è partito ovvero Fabio Quagliarella. Per il resto ottimo l’innesto di Sosa a centrocampo e la conferma del modulo di gioco. Quest’anno all’ombra del Vesuvio avranno da divertirsi.

PALERMO 6,5: Quello del Palermo è stato un mercato un pò in sordino con delle vendite eccellenti e arrivi tutti da scoprire, come sempre del resto. Il voto dato è approssimativo, forse a fine campionato potremmo ricrederci sugli acquisti fatti dai rosanero.

SAMPDORIA 6,5: L’importante per i doriani era confermare la squadra dello stesso anno, obiettivo che è stato ampiamente raggiunto. Se Di Carlo sarà meno timoroso nel giostrare il suo nuovo giocattolo, la Samp potrà forse anche ripetere il campionato dello stesso anno.

FIORENTINA 6,5: Negli anni passati i tifosi viola si erano abituati a campagne acquisti molto onerose, ora il vento è un pò cambiato ma la competitività della squadra non ne ha risentito. Dispiace per l’infortunio a Jovetic ma con gli arrivi di D’Agostino e di Boruc, a Firenze possono provare a ripetere le imprese degli anni passati.

Ecco brevemente i giudizi sulle restanti squadre della Serie A:

Ottimo il mercato del Cesena che praticamente si è rinforzato in ogni reparto così come il Parma che con Giovinco può fare il salto di qualità. Non esaltante invece il mercato del Cagliari, Lecce, Catania, Chievo e Bologna. Benino è andata la Lazio che con Hernanes ha forse trovato l’uomo giusto a centrocampo, così come il Brescia di Corioni che può contare su un trio d’attacco niente male. Non proprio esaltante il mercato  di Udinese e Bari ma i risultati della prima giornata danno momentaneamente ragione alla dirigenza pugliese