CALCIO MERCATO, le trattative saltate

calciomercato » calciomercato Genoa » CALCIO MERCATO, le trattative saltate
mercoledì, 1st settembre, 2010

CALCIO MERCATO – Marchetti, Behrami, Santa Cruz, Grosso, Baptista e Borriello-Juventus: il mercato appena concluso verrà ricordato anche come quello della trattative clamorosamente saltate.
BORRIELLO-JUVENTUS: Se il 30 Agosto sembrava tutto fatto, il 31 Agosto l’attaccante sceglie la Roma. Questo improvviso dietrofront è dovuto dalla formula con cui l’attaccante voleva andarsene dal Milan. Il giocatore non gradiva il trasferimento temporaneo e anche la durata contrattuale proposti da Marotta, così ha ripiegato sulla squadra di Ranieri che ha compiuto un vero e proprio colpo di mercato. Ripetute telefonate a Galliani e i soldi di Unicredit messi sul tavolo di Via Turati hanno fatto il resto: a quel punto è bastato un blitz di Pradè intorno alle 16 per chiudere l’operazione, annunciata solo un’ora prima della chiusura del mercato.
MARCHETTI-ROMA: Ancora protagonista la Roma, stavolta in negativo sul fronte portieri. Sino all’ultimo si è sperato sulla cessione di Doni e incassare i soldi necessari per acquistare Marchetti. Il cagliaritano gestito da Bozzo aveva subito detto sì ad un trasferimento nella capitale, ma è mancato l’accordo con il Cagliari: Cellino fino all’ultimo ha deciso di non cedere il suo portiere a Rosella Sensi. A questo punto il giocatore farà il terzo portiere in attesa di trovare una sistemazione a Gennaio.
BEHRAMI-CESENA: Clamorosamente, il Cesena stava per assestare un colpo grosso: Behrami. Battute Palermo e Roma, la società di Campedelli aveva trovato l’accordo con il club inglese ma il giocatore si è rifiutato di ritornare in Italia per una neopromossa.
GROSSO-MILAN: Fabio Grosso ha rifiutato il prestito al Milan poiché accettava solo trasferimenti definitivi. Il suo rifiuto ha bloccato anche la cessione di Kaladze alla Juventus, trasferitosi poi al Genoa.
BAPTISTA-GENOA: La Bestia ha rifiutato il passaggio al Genoa per i problemi dovuti alla durata del contratto. La Roma aveva bisogno di cedere il brasiliano per fare cassa e la sua permanenza nella capitale ha provocato non pochi problemi alle casse giallorosse.
SANTA CRUZ-LAZIO: Lotito si è tirato indietro per l’ingaggio del paraguaiano, chiedendo aiuto al City che ha rifiutato. E’ saltato dunque uno degli affari dati per certi da giorni e smontati nelle ultime ore causa indecisione sul da farsi.
ZARATE-TOTTENHAM: Ancora protagonista la Lazio, ancora protagonista Lotito: gli spurs hanno offerto venti milioni per l’attaccante argentino Zarate. Il presidente della Lazio ha rifiutato non avendo per le mani il sostituto ideale.

Tags: