Mondiali 2010: Slovacchia-Italia TOP&FLOP

calciomercato » Primo Piano » Mondiali 2010: Slovacchia-Italia TOP&FLOP
giovedì, 24th giugno, 2010

TOP

Vittek: La punta Slovacca tocca pochi palloni, ma lo fa benissimo. Al 25′ in scivolata su assist di Kucka ci batte con un tiro a filo d’erba, al 73′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo tramuta in oro l’assist di Hamsik spizzicando lo Jabulani sul primo palo mal coperto da Marchetti.Voto:8

Kucka: Il centrocampista classe ’87 della Nazionale Slovacca si esprime a buonissimi livelli oscurando il compagno di reparto più blasonato Marek Hamsik. Suo è l’assist per il primo gol della sua squadra, sua la conclusione al 47′ su un pallone colpito di controbalzo che costringe il nostro portiere ad una difficile parata.Voto:7

Skrtel: Il difensore del Liverpool si dimostra nuovamente uno fra i migliori centrali in circolazione. Tiene in scacco il reparto offensivo italiano per 80 minuti e salva una clamorosa palla goal sulla linea sul tiro a botta sicura di Quagliarella.Voto:7

Quagliarella: L’unico azzurro fra i TOP del pomeriggio. Dopo 20 minuti di “ambientamento” sala in cattedra il Quaglia: tiro a botta sicura e miracolo di Skrtel sulla riga, gol annullato per un fuorigioco millimetrico , gol di Di Natale dopo una sua grande azione, e una doppietta. Cosa c’è stato a fare in panchina nelle scorse partite??? Voto:10

FLOP

De Rossi: Il migliore azzurro fino ad oggi decide di andare in vacanza con 90 minuti di anticipo. Una partita farcita solo di passaggi sbagliati ed errori difensivi (sua la colpa del primo e terzo goal). Un peccato.Voto: 4

Cannavaro: Il “vecchio capitano” non smentisce questo nomignolo:lento, macchinoso, sempre in ritardo sui suoi uomini. Nel 2006 gridavamo CANNAVARO con gioia, 4 anni dopo lo abbiamo fatto sperando ci sentisse.Voto: 4

Gattuso: Se fino ad oggi pomeriggio vi stavate ancora chiedendo perchè Leonardo preferisse Ambrosini a Gattuso, credo che guardando la partita ve ne siate fatti un’idea. Ringhio si trasforma in un indifeso bambino e gioca come solo all’oratorio ho visto fare: correndo dietro ad ogni pallone senza prenderne uno.Voto:4

Lippi: In 3 partite cambia 3 volte il modulo con il quale scendere in campo. In 3 partite cambia 3 volte il modulo ad inizio secondo tempo. In 3 partite cambia ogni volta completamente l’attacco. Sarebbe stato meglio se in queste 3 partite avessimo potuto cambiare lui, e i suoi convocati.Voto:0