Mondiali 2010, Honda condanna il Camerun

calciomercato » Ultim'ora » Mondiali 2010, Honda condanna il Camerun
lunedì, 14th giugno, 2010

BLOEMFONTEIN (Sudafrica) – Con un pregevole gol di Honda, al 38’ del primo tempo, ilGiappone ha bagnato l’esordio Mondiale con una vittoria su uno spento Camerun, svegliatosi soltanto nel finale con una clamorosa traversa colpita nel recupero da Assou-Ekotto. Pochi minuti prima i nipponici avevano sfiorato il raddoppio con una violenta conclusione di Hasebe. Deludente la prova dell’attaccante nerazzurroSamuel Eto’o.   Il Giappone vola così in testa al girone E, insieme all’Olanda vittoriosa nel pomeriggio sulla Danimarca.

TABELLINO

GIAPPONE-CAMERUN 1-0 (38’ K. Honda)

GIAPPONE (4-3-2-1) – Kawashima; Komano, Nakazawa, Tanaka, Nagatomo; Endo, Hasebe (88’ Inamoto); Okubo (82’ Yano), Matsui (69’ Okazaki); Honda. A disposizione: Narazaki, Kawaguchi, Uchida, Iwamasa, Konno, Kawashima, Nakamura S., Nakamura K., Tamada, Morimoto. Allenatore: Takeshi Okada

CAMERUN (4-3-3) – Souleymanou; M’bia, N’koulou, Bassong, Assou-Ekotto; Makoun (75’ Geremi), Matip (dal 64’ st Emana), Enoh; Choupo-Moting (dal 75’ Idrissou) , Eto’o, Webo.A disposizione: Kameni, Ndy Assembe, Song R., Bong, Chedjou, N’guemo, Mandjeck, Song A., Aboubakar. Allenatore: Paul Le Guen

ARBITRO – Olegario Benquerenca (Portogallo)

Note: Ammoniti Abe (G), N’koulou (N)