Calciomercato Roma, asse caldo col Marsiglia: quattro giocatori in ballo

La Roma ha offerto al Marsiglia Nzonzi, Schick e Karsdorp mentre il club francese potrebbe ‘restituire’ Strootman ai giallorossi, ma c’è il nodo ingaggio

Calcimercato Roma Schick Futuro
Schick (Getty Images)

La Roma accelera. La chiusura del bilancio al 30 giugno – con relative operazioni finalizzate alle plusvalenze urgenti – finalmente ha permesso ai giallorossi di ragionare con calma sulle prossime mosse. La prima, con ogni probabilità, sarà quella che porterà a Trigoria Pau Lopez: il portiere spagnolo in arrivo dal Betis costerà 30 milioni. Un’operazione non da poco, che potrebbe precedere quella per Jordan Veretout: sul francese, però, è forte soprattutto il Milan che alla fine dovrebbe spuntarla. Per questo il colpo che sembra più vicino, oltre a Lopez, è Gianluca Mancini dell’Atalanta per cui manca l’accordo con l’Atalanta (che vuole almeno 25 milioni). In tutto questo la Roma non si fermerà a queste altre due operazioni, ma al vaglio ci sono anche altre cessioni oltre al possibile ritorno di Strootman.

Leggi anche —–> Calciomercato Roma, tutto su Higuain: la situazione

Calciomercato Roma, discorsi aperti col Marsiglia: sul piatto Strootman ma non solo

Nei giorni scorsi si è parlato di un clamoroso ritorno alla Roma di Kevin Strootman. L’olandese ha salutato i giallorossi meno di un anno fa, con il calciomercato già chiuso in Italia. La ‘lavatrice’, però, non si è affatto ambientata al Marsiglia nonostante la presenza di Garcia (che ora non è più sulla panchina dell’OM). Strootman è stato molto criticato da stampa e tifosi, ora il ritorno ai giallorossi potrebbe non essere una boutade estiva. La possibilità sembra esserci, ma servono delle condizioni ben precise: il giocatore deve ridursi l’ingaggio (4,5 milioni di euro fino al 2023) o comunque spalmarlo su più anni.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Con il Marsiglia però potrebbe esserci in ballo molto più che il solo Strootman. La Roma, infatti, avrebbe offerto ben tre giocatori al club francese. Si tratta di Nzonzi, Schick e Karsdorp: tutti e tre non hanno convinto per motivi diversi e sono finiti sulla lista dei possibili partenti. L’esubero più impellente da piazzare per i giallorossi è probabilmente quello di Nzonzi, che piace anche a Lione e ha avuto qualche attestato di stima in Premier. Inoltre è l’unico ultratrentenne e quindi a fortissimo rischio minusvalenza. Si vedrà in futuro se tutto questo potrà trasformarsi in una maxi-operazione.

F.I.