CALCIOPOLI – Collina ha parlato stamattina all’udienza per il processo Calciopoli: “Non ho mai avuto pressioni da Bergamo e Pairetto per agevolare in qualche modo la Fiorentina“. In riferimento a Siena-Milan 2-1 dell’aprile 2005 l’ex arbitro ha detto: “Risultato pilotato? No, altrimenti avrei denunciato la cosa. L’atteggiamento di Pairetto era improntato a dare consigli per ottenere il meglio dagli arbitri”.

Fonte: calciomercato.it