Mancini-Allegri, il ribaltone è doppio: così cambia tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:34

Nei mesi a venire potrebbe diventare realtà un intreccio assai significativo riguardante i destini di Massimiliano Allegri e Roberto Mancini

Dopo la parentesi positiva in Nations League e la netta vittoria ai danni dell’Albania, l’Italia targata Roberto Mancini ha deluso nuovamente le aspettative. Proprio nel giorno della partenza dei Mondiali in Qatar, gli Azzurri si sono resi protagonisti in negativi di una prestazione alquanto insoddisfacente, durante l’amichevole contro l’Austria andata in scena a Vienna.

Mancini-Allegri, il ribaltone è doppio: così cambia tutto
Roberto Mancini © LaPresse

A tratti dominanti i padroni di casa nel corso della prima frazione di gioco. Tant’è che gli uomini guidati da Ralf Rangnick sono passati in vantaggio quasi subito, sbloccando la contesa dopo appena sei minuti grazie alla rete di Xaver Schlager. Grave leggerezza di Verratti – uno dei peggiori in campo -, che perde palla e permette ad Arnautovic di servire l’incursione del compagno centrocampista. Nulla da fare per Donnarumma: l’estremo difensore del Paris Saint Germain, inoltre, non è affatto intervenuto in maniera impeccabile (per usare un eufemismo) sulla lontana punizione calciata da Alaba al 35esimo.

Sfera in rete e tantissimi attacchi sui social da parte dei tifosi verso il portiere ex Milan. “Mi aspettavo questo tipo di tiro. So che calcia così da lontano, ma è un tiro strano. Lo analizzerò per capire dove potevo fare meglio. Ha fatto un gol incredibile, ma è vero che non posso prendere un gol del genere“, ha ammesso Donnarumma al termine della contesa.

Juventus, idea Mancini per la panchina: Allegri in Nazionale

Mancini-Allegri, il ribaltone è doppio: così cambia tutto
Allegri © LaPresse

Ovviamente, anche il CT Mancini non è esente da critiche, con alcune sue scelte che continuano a far discutere parecchio. Saranno quattro lunghi mesi di riflessione, fino alla prossima sfida con l’Inghilterra in programma a marzo. In molti chiedono a gran voce le dimissioni o l’esonero del tecnico della Nazionale e non sarebbe da escludere, in tal senso, un intreccio infuocato con Massimiliano Allegri e la Juventus. La posizione del mister livornese, infatti, non è più solida, sebbene la squadra bianconera si sia ripresa nell’ultimo periodo. L’idea di scambio delle panchine stuzzicherebbe entrambe le parti in causa: Mancini alla Vecchia Signora ed Allegri in Nazionale. Scenario complicato allo stato attuale, ma il futuro potrebbe riservarci delle sorprese.

La Sacca Della Juventus

Prezzo Di Listino:
21,01 €
Nuova Da:
21,01 € In Stock
acquista ora