Il ciclone Klopp lo porta via: 65 milioni e addio Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:34

Il Liverpool targato Jurgen Klopp starebbe pensando di potenziare la propria rosa acquistando una importante pedina in forza alla Juventus

Quando c’è il Derby d’Italia difficilmente Juventus e Inter riescono a concentrarsi su altre tematiche. A maggior ragione in questa occasione, visto che sia i bianconeri che i nerazzurri hanno bisogno di recuperare terreno perso in classifica, per quanto concerne il campionato di Serie A.

Il ciclone Klopp lo porta via: 65 milioni e addio Juve
Jurgen Klopp © LaPresse

La prima parte di stagione, infatti, non è stata molto positiva per entrambe. La ‘Vecchia Signora’ guidata da Massimiliano Allegri, in particolare, si è resa protagonista in negativo di una serie allarmante di passi falsi, culminata nell’eliminazione dalla Champions League a un turno dal termine della fase a gironi. Un epilogo davvero disastroso, che si può definire utilizzando la parola fallimento. Di conseguenza, è lecito pensare che potranno avvenire diversi cambiamenti in futuro, legati anche all’ambito calciomercato ovviamente. La dirigenza, dal canto suo, non distoglie mai l’attenzione dal fronte entrate/uscite ed è necessario, inoltre, guardarsi sempre le spalle dai possibili assalti delle big europee.

Calciomercato Juventus, il Liverpool pensa a Bremer: maxi richiesta da 65 milioni

Il ciclone Klopp lo porta via: 65 milioni e addio Juve
Gleison Bremer © LaPresse

A questo proposito, il Liverpool starebbe concretamente valutando l’acquisto di Gleison Bremer, rimasto ai box nell’ultimo periodo a causa di un infortunio. Il centrale brasiliano, classe ’97 (compirà 26 anni il 18 marzo), stuzzica la fantasia di mister Jurgen Klopp, bisognoso di dare nuova linfa alla sua rosa e potenziare il reparto difensivo.

Nel caso gli inglesi bussassero alla porta della Juventus, i bianconeri avanzerebbero una maxi richiesta da 65 milioni di euro. Segno di come la ‘Vecchia Signora’ punti molto sull’ex Torino e non abbia intenzione di privarsene. Starebbe, poi, al Liverpool – eventualmente – decidere se accontentare o meno il club di Exor dal punto di vista economico.