Doppio ‘scippo’ al Napoli: Arrivabene esulta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:59

L’annunciata rivoluzione della Juve potrebbe iniziare da un doppio colpo da favola: e non parliamo solo di giocatori

Dopo la disastrosa stagione scorsa – e dopo quella deludente sotto Andrea Pirlo, che però almeno aveva portato in bacheca due trofei – la Juve si trova ad affrontare un’altra annata difficile. Già archiviati prematuramente i sogni di Champions League, il club bianconero muove i passi verso l’ennesima rivoluzione. Quella di gennaio, in formato necessariamente ridotto, servirà quanto meno per arrivare tra le prime quattro. Quella totale, a partire dal prossimo luglio, potrebbe prevedere anche una modifica nella struttura della società piemontese.

Andrea Agnelli e Maurizio Arrivabene insieme
Andrea Agnelli e Maurizio Arrivabene © LaPresse

Ormai non si parla dei soli calciatori quando si ipotizza come sarà l’ennesima nuova Juventus degli ultimi anni. Non è un mistero infatti che la proprietà stia seriamente pensando anche ad avvicendare alcune figure istituzionali, come quella del direttore sportivo, per iniziare un nuovo corso basato su una politica di mercato di tipo differente. E chi meglio di Cristiano Giuntoli, il demiurgo del Napoli champagne – quello che ha portato Kvaratskhelia all’ombra del Vesuvio per soli 10 milioni di Euro – potrebbe rappresentare l’uomo della svolta?

Giuntoli alla Juve, c’è anche una sorpresa

Cristiano Giuntoli in panchina
Cristiano Giuntoli © LaPresse

Ormai se ne parla da settimane, sebbene ancora non si sia entrati in alcuna trattativa concreta. Il dirigente, più volte elogiato da Walter Sabatini per il colpo georgiano e non solo, è il primo obiettivo per una rivoluzione che stavolta non può non portare frutti. La politica di mercato del Napoli, che ha abbassato del 70% il monte ingaggi migliorando addirittura la qualità della rosa, può essere presa ad esempio di un nuovo modo di lavorare. Che sarebbe fruttifero sia per il bilancio che, almeno finora, per i risultati conseguiti sul campo.

La vera novità è che la Juve starebbe lavorando per far sì che Giuntoli porti con sè anche un giocatore. Che farebbe molto comodo ai bianconeri. Parliamo del troppo spesso sottovalutato Mario Rui, una delle armi segrete di Luciano Spalletti. Con Alex Sandro ormai ai titoli di coda, l’esterno portoghese andrebbe a colmare una lacuna che alla Continassa è tale da almeno un anno e mezzo.

 

 

 

juventus maglia

Prezzo Di Listino:
34,99 €
Nuova Da:
34,99 € In Stock
acquista ora