Abraham colpisce, Roma corsara in Finlandia: ora serve un’altra vittoria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55

Vittoria non senza rischi per la Roma che esce con i tre punti dalla trasferta di Helsinki in Europa League

Basterà battere il Ludogorets alla Roma nell’ultima partita della fase a gironi di Europa League per assicurarsi il passaggio alla fase finale.

Abraham ©LaPresse

La Roma parte bene, dimostrando di poter vincere in scioltezza la partita. Il gol del vantaggio, però, arriva solo al 41’ con Abraham che sblocca il risultato con un preciso stacco di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Pellegrini. Un vantaggio meritato, ma vanificato ad inizio ripresa quando l’Helsinki trova la rete del pari con l’ex Chievo Hetemaj che batte Rui Patricio dopo un passaggio svirgolato di Abubakari.

Dura poco, però, il risultato di parità: al 62’ giallorossi di nuovo avanti con una deviazione vincente di Abraham su un tiro a giro di El Shaarawy con collaborazione di Hoskonen. Nel finale l’Helsinki con un grande tiro da fuori di Browne sugli sviluppi di un calcio d’angolo trova il pareggio, ma il grande gol viene annullato per un colpo rifilato a Cristante in area di rigore

José Mourinho ©LaPresse

Helsinki-Roma: tabellino e classifica

HELSINKI-ROMA 1-2
41’ Abraham, 54’ Hetemaj, 62’ autogol Hoskonen.

Classifica gruppo C: Betis 13, Ludogorets 7, Roma 7, Helsinki 1