HIGHLIGHTS Fiorentina-Lazio 0-4: biancocelesti devastanti, Viola in crisi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:04

Altro poker della Lazio, che impone la sua legge anche a Firenze: Viola annichiliti dopo una prestazione tutta all’attacco ma senza gol

Potremmo chiamarla la ‘legge del 4’. Quattro come le vittorie consecutive in campionato, accompagnate da altrettanti clean sheet, e quattro come i gol rifilati alla Fiorentina in casa propria. La Lazio è inarrestabile e vola al terzo posto in classifica a soli tre punti dal Napoli. Notte fonda invece per la Fiorentina, ferma a 9 punti e con tanti interrogativi su una produzione offensiva, in termini di gol, davvero scadente.

Ivan Provedel parata
Ivan Provedel © LaPresse

L’undici di Italiano conduce per larghi tratti il match, ma al momento di concretizzare in reti la mole di gioco creata, si fa buio. Né Kouamé né tantomeno Jovic riescono a convertire in segnature le tante, alcune potenziali, occasioni create. La Lazio invece è una macchina perfetta. I pirmi due affondi coincidono con altrettanti gol: prima Vecino, l’ex di giornata, poi Zaccagni, portano i biancocelesti sul 2-0. E siamo solo al 25′. Nella ripresa, almeno fino al 65′, la musica non cambia. Nel senso che la Viola gioca, ma non conclude. Nel finale, Luis Alberto e Ciro Immobile timbrano il terzo e il quarto gol che trasformano in un trionfo la trasferta dei capitolni in terra toscana. A fine articolo gli highlights del match.

Fiorentina-Lazio 0-4: tabellino, classifica e highlights

Mattia Zaccagni esultanza
Mattia Zaccagni © LaPresse

FIORENTINA-LAZIO 0-4

11′ Vecino, 25′ Zaccagni, 85′ Luis Alberto, 91′ Immobile

CLASSIFICA: Napoli 23, Atalanta 21, Milan 20, Udinese 20, Lazio 20, Roma 19, Inter 15, Juventus 13, Sassuolo 12, Torino 11, Monza 10, Salernitana 10, Fiorentina 9, Spezia 8, Empoli 8, Lecce 7, Bologna 7, Verona 5, Cremonese 3, Sampdoria 3.