Bagarre per il nuovo Modric, Juve alla finestra: colpo da 50 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29

Il nuovo talento del calcio croato non fa gola solo alla Juventus: il club fissa il prezzo per il suo gioiello

Sempre a caccia di nuovi possibili colpi – possibilmente giovani, sulla scia della fruttuosa politica avviata da Milan e Napoli – in grado di contribuire all’apertura di un nuovo ciclo vincente, la Juve si guarda intorno alla caccia di talenti in erba. L’ultima tentazione viene dalla Francia.

Massimiliano Allegri sorridente
Massimiliano Allegri © LaPresse

Nel campionato transalpino, in particolar modo nel Rennes, gioca infatti un calciatore, nel giro della nazionale croata, che sta incantando tutti con le sue giocate. Soprannominato, da chi crede nel futuro luminoso del centrocampista, il ‘nuovo Modric‘, lo slavo ha una valutazione di mercato di poco superiore ai 20 milioni di euro. Peccato che il club francese, che già sente odore di asta internazionale, abbia stabilito un prezzo molto più alto per il suo talento: 50 milioni. Prendere o lasciare, insomma.

Lovro Majer, asta internazionale in vista

Lovro Majer in azione
Lovro Majer © LaPresse

Con un lungo contratto in scadenza nel 2026, era inevitabile che Lovro Majer fosse ulteriormente blindato dal Rennes, club che ne detiene il cartellino. Da sempre bottega cara per chiunque abbia voluto avvicinarsi ai suoi giocatori, il club transalpino forse è consapevole che un tale talento non potrà restare a lungo alle proprie dipendenze. Anticipando i tempi allora, forse con la consapevolezza che il grande interesse suscitato dal croato possa scatenare una battaglia economica, il Rennes ha sparato una valutazione forse eccessiva. Ma che potrebbe essere realistica, tra qualche mese.

Come riporta il portae spagnolo ‘Fichajes.net’, sul giocatore ci sono già gli occhi delle tre big di Spagna. Nonchè dell’Arsenal, guarda caso il club col quale la Juve  sta battagliando per Mudryk, il talento ucraino dello Shakhtar Donetsk. Il prezzo di quest’ultimo è inferiore a quello dello slavo, ma i Gunners sembrano in netto vantaggio nella trattativa. Arrivabene e Cherubini non mollano però l’osso sul trequartista del Rennes: la speranza è che il costo del cartellino possa abbassarsi con l’inserimento di qualche contropartita tecnica gradita.