La Juve stecca, Allegri nel mirino: “Svegliate Agnelli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29

Il pareggio di Genova ha scatenato le critiche nei confronti del tecnico bianconero: c’è chi invita a svegliare il presidente…

Al termne di una gara in cui ha anche rischiato di andare sotto nel punteggio, soprattutto nel primo tempo, la Juve esce da Marassi con zero gol fatti ed un solo punto racimolato. Inter, Napoli e Roma sono già in fuga, ma non è quello che preoccupa l’ambiente bianconero, quanto le sinistre similitudini con alcune gare dello scorso anno.

Dusan Vlahovic in azione
Dusan Vlahovic © LaPresse

Contro un avversario ben disposto in campo ma comunque di molto inferiore sul piano tecnico, la formazione di Max Allegri è stata incapace di esprimere il sio gioco. Di indirizzare subito la gara schiacciando il Doria nella sua metà campo. Le poche, pochissime occasioni da gol prodotte sono lì a testimoniare le difficoltà dei bianconeri, che senza Di Maria appaiono poco incisivi davanti. Gli addetti ai lavori, nell’immediato dopo-gara di Marassi, hanno già iniziato a lanciare dardi avvelenati nei confronti dell’allenatore toscano.

Allegri nel mirino, c’è chi invoca Andrea Agnelli

Massimiliano Allegri in panchina
Massimiliano Allegri © LaPresse

Scusate, tutto bene? Alleni la Juventus, pareggi 0 a 0 con la Sampdoria, orgogliosa e dignitosa ma con un mercato a singhiozzo perché il club è in vendita e sei contento di non aver preso gol? Ditemi che stava scherzando! O svegliate Andrea Agnelli“. Questo il commento, rilasciato sul proprio profilo Twitter, di Paolo Bargiggia, il noto giornalista.

Evidente il riferimento alle parole rilssciate dal tecnico in conferenza stampa e ai microfoni di DAZN. Allegri si era detto contento di no aver subìto gol per la seconda gara consecutiva. Certamente la considerazione di Bargiggia troverà dei consensi nei contestatori della prima ora dell’allenatore toscano…

Completo letto singolo Juventus

Prezzo Di Listino:
40,00 €
Nuova Da:
40,00 € In Stock
acquista ora